venerdì 17 settembre 2010

Una 44 Magnum per il premier




Questa volta il premier Callaghan deve affrontare una categoria di criminali inaspettata: quelli che siedono al governo come lui. Dei deputati deviati hanno deciso di imporre la propria legge contro un sistema giuridico che perdona troppe volte i criminali, facendosi giustizia da soli e uccidendoli uno per uno; il loro vero nemico è il sistema, ciò che Jack Bondy ha giurato di proteggere. A capo di questi c'è il presidente Bob Finy che deciderà di sopprimere Callaghan dopo avere ucciso il suo collega e amico tramite una bomba posta sotto il suo scranno a Montecitorio.

12 commenti:

Arci ha detto...

meglio il trapianto che il riportino ;)

wildestwoman ha detto...

non c'ho capito 'na mazza
ma come va a finire?

Gians ha detto...

Arci, secondo me ha paura di radersi, sarebbe troppo simile a Lui... ;)

Gians ha detto...

Ww, l'ispettore Callagham vince sempre, questo per tua informazione. :)

Arci ha detto...

gli conviene assomigliargli, Clint ha 80 anni, magro e tonico, con una moglie da 45.

Lucien ha detto...

Più Al Tappone che Callaghan!

ilMaLe ha detto...

Sono tutti colleghi, s'intenderanno...

Mk ha detto...

il potere è il collante più potente...

Gians ha detto...

Arci, si... ma allora che deve somigliarli a fare, lui ha molto di più nonostante la forma fisica.

Gians ha detto...

Lucien, in effetti tutti gli altri sono tutto chiacchiere e distintivi.

Gians ha detto...

IlMale, che ci vuole, basta un rimpasto e via a mangiare come fosse polenta, tutti dallo stesso tavolo.

Gians ha detto...

Moni, peggio del vinavil.