martedì 6 dicembre 2011

Che ci vuole.




Se si desiderasse essere intestatari di una piazza romana è sufficiente pagare l'obolo alla santa sede. Non volete esserlo voi ma la vostra associazione mafiosa? nessun problema: Carl A. Anderson, supremo cavaliere di Colombo e membro del consiglio dello IOR vi è riuscito. Ora Roma possiede una piazza intitolata ad una delle più grosse lobby mafiose americane.

4 commenti:

Ciamau ha detto...

Mafiosa per modo di dire o sul serio?

Gians ha detto...

Mau, a tale proposito, questo documento è molto interessante, nulla di nuovo sia chiaro:

http://www.homolaicus.com/storia/contemporanea/ior.htm

Ciamau ha detto...

Grazie caro, vado a leggere.

Anonimo ha detto...

Chissà perchè Berlusca non ci ha ancora pensato?...sarà che le piazze si intitolano solo ai morti

specchio