martedì 4 gennaio 2011

Il mestiere dell'apparire




Come mia consuetudine, al rientro dall'ufficio mangio qualcosa facendo zapping sulla tivù. Tra il tg due di mezza sera e il Grande fratello su canale cinque, quasi non saprei cosa scegliere. Tra notizie sfatte e letti sfatti, tra giornalisti che hanno dimenticato il loro mestiere e concorrenti maschi del GF, stravaccati sui divani da mesi, con le mani sulle balle e concorrenti femmine che, massaggiandosi i piedi e dandosi lo smalto a volte entrambe le cose insieme, (sporcandosi tutti i piedi di rosso) la domanda è: se mettessimo i giornalisti Rai nella casa del Grande Fratello, e i concorrenti più telegenici a condurre i Tg, qualcuno s'accorgerebbe di nulla? Secondo me no. L'incapacità di pronunciare una frase non scritta da terzi e più lunga di due parole è la stessa.

8 commenti:

Arci ha detto...

il GF non lo vedo mai, ma sono certo che è proprio come dici tu: si equivalgono.
Sono rammaricato dal fatto che almeno 3 di quei TG sono pagati col mio canone.

Tess ha detto...

questo è il momento dei saldi e delle diete dopo le abbuffate. Al Tg2 sono piuttosto indaffarati :)

Gians ha detto...

Arcigli altri tg, quelli cosiddetti "gratis" hanno un costo intrinseco ben maggiore almeno dal punto di vista morale: se i tg di stato, strizzano l'occhio al governo di turno, quelli di proprietà, vanno a senso unico a prescindere.

Gians ha detto...

Tess, di politici in saldo il parlamento è pieno, ai giornalisti o simil-tali non resta che tenere basso il profilo per assicurarsi la riconferma al loro posto.

nicbellavita ha detto...

Ecco il motivo per il quale la sottoscritta si informa in rete (se s'informa), e alla tv preferisce un film in dvd.
Ciao Gians: a volte ritorno anch'io. :-|

flyhigh ha detto...

In genere quando torno in Italia cerco sempre di evitare i tg di mediaset....ma l'ultima volta ho notato che e'proprio vero che anche in Rai sono penosi.

Gians ha detto...

Nic, a ogni tuo ritorno oramai stappo uno spumante.

Gians ha detto...

Fly, tu sarai la mia inviata da Londra, leggi il post successivo e tienimi informato. Noi siamo cronisti seri. :))