mercoledì 16 giugno 2010

Borghezio da surfista a politico




Ogni volta che vedo in tivù il deputato Borghezio penso: non può davvero essere così. Impossibile essere così. Cosa si cela dietro Borghezio, talenti nascosi, dei lati esilaranti che solo i suoi amici conoscono. Ci sono, cucina da dio, o forse scrive meglio di Orazio e solo la modestia gli impedisce di pubblicare, oppure va su un surf con una destrezza mai vista. risolve il cubo di Rubik in due secondi e spiccioli. Delicatissimo eppure vigoroso shiatsista, insuperabile nel curare la lombo sciatalgia? Ottimo pilota di minimoto poi travolto dalla passione politica proprio mentre stava per diventare campione padano? Insomma poteva essere di tutto, tranne che un politico, esattamente come Daniele Capezzone.

21 commenti:

Geco ha detto...

Non avete capito una mazza!
Lui in politica ci stà bene perchè gli scranni dell' europarlamento sono a misura del suo culone, che altrove non troverebbe.

Gians ha detto...

Geco, non formalizzarti di pure che non ho capito un cazzo, al culone di Borghezio in relazione agli scranni proprio non ci avevo pensato. Grazie per la dritta. ;)

Anonimo ha detto...

è una macchietta di uomo
è un insulto all'intelligenza degli elettori
è una vergogna nazionale, per cui l'abbiamo mandato all'europarlamento, così ci pigliano per il culo pure lì
è un leghista (basta la parola)
-bisous-

iosonogrimilde ha detto...

Gians, io questa stessa domanda me la pongo per la maggior parte dei politici italiani. Inadeguati: chi per un verso che per l'altro.
E poi ci sono queste chicche!!!
Io non mi stupisco che un personaggio come Borghezio aspire ad avare visibilità politica, mi meraviglio che ci siano molti a riconoscergli un ruolo.

Gians ha detto...

Anonima bella, a dire il vero ti avevo risposto da tempo.. ora non ne ricordo i contenuti, ma a me piace sapere che ci sei.

Gians ha detto...

Grimi, il target è facilmente individuabile, si tratta di populisti dieci e lode, null'altro.

Tess ha detto...

io infatti dico che era meglio mandare pure Capezzone all'estero

impollinaire ha detto...

è evidente che non sai cogliere la scintilla del genio

Arci ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Arci ha detto...

Borghezio è un caso veramente sui generis, unisce alla cretineria sinistra (cito D'Alema: la Lega viene da una costola della sinistra) l'ignoranza profonda della destra con la quale è alleato.
Un misto eccellente.

Ma Capezzone che c'entra? Non era un eroico presidente di commissione parlamentare nominato dal centro-sinistra ? Appena è passato con B si è borghezzizzato ?

Alberto ha detto...

Ho già sentito dire più volte da qualche suo compagno di partito: guardate che non è così come sembra. No, no, come sembra basta e avanza.

nicbellavita ha detto...

Dio, se c'è, dev'essere infinatamente perfido, per aver creato uno come Borghezio. Uno per il quale l'esilio in Antartide sarebbe anche poco.
Però, come scrive il buon Arci, che c'entra Capezzone?
Sarà pure uno yesman, ma non è un leghista.
Bacioni, Gians: mala tempora currunt.

Gians ha detto...

Tess, non cambierebbe assolutamente nulla, se non le telecamere non più Rai su cui rilasciare le solite dichiarazioni alla nosferatu.

Gians ha detto...

Imp, quante cose dovresti insegnarmi. :)

Gians ha detto...

Arci, fidati Capezzone centra sempre, a parte il fatto che è appunto un saltimbanco impressionante, di uomo politico ha davvero poco.

Gians ha detto...

Alberto, ci mancherebbe pure che ci chiedessero di conoscerlo più a fondo. ;)

Gians ha detto...

Nic, non è un leghista e non è un politico insomma cosa è?

frine ha detto...

Ma fra "laureato in giurisprudenza" e "aver fatto parte per due legislature della Camera dei Deputati", come mangiava?

Gians ha detto...

Frine, secondo me a mani nude. ;)

nicbellavita ha detto...

Uno yesmaaaaaaaaaaan!!

Zelda ha detto...

ho sempre paura di incontrarlo per la strada.Paura vera, eh!