mercoledì 19 maggio 2010

Corrida vaticana




Olè, dal sito Zenit.org apprendo che il prossimo 10 giugno Benedetto XVI incontrerà José Luis Rodríguez Zapatero. Insomma sarà una specie di corrida, e capire quale dei due perisca è fin troppo facile. Per tentare di salvare le corna, Zapatero tenterà la carta della famiglia: già pronta una nuova legge sul matrimonio tra omosessuali, che non avrà mai pari dignità fino a che non saranno legalizzati gli sposini da mettere in cima alle torte nuziali. Benedetto suggerisce l'acquisto per ogni torta di due coppie di sposini da segare e accoppiare a seconda dei casi. Altro nodo da sciogliere la discriminazione religiosa, che secondo il Papa in Spagna è troppo forte, ma Zapatero dichiarerà di aver pronta una riforma del Cammino di Santiago. Per le altre religioni, affiancherà al tradizionale tragitto del pellegrinaggio cristiano dei percorsi alternativi: uno diretto alla Mecca, con servizio aliscafo, uno per il Nepal con portatori sherpa assoldati dal governo spagnolo, e uno fino a casa sua qualora fosse incoronato dio degli atei. Tiferò per lui. Olè.

10 commenti:

enne ha detto...

Grandiosa l'idea della riforma del Camino de Santiago. Io virerei per il Nepal.

Arci ha detto...

il povero Zap con la crisi economica sembra un pulcino bagnato ;)

Reby (ma solo per Gians) ha detto...

A valencia si erano appena scambiati un veloce saluto (luglio 2006, se non erro) e Zapatero non era andato alla messa officiata dal papa. Stavolta si presenta come futuro presidente di turno dell'unione europea: parleranno di quello, altrimenti si azzannano...
(comunque zapatero mi piace, nonostante il tentativo di siucidio economico)

Gians ha detto...

Enne, in effetti io a te ti ci vedo in meditazione tra bonzi e campane.

Gians ha detto...

Arci, naturalmente per condivisione di pensiero su molti temi etici, il Zapatero mi è più congeniale di Un Sarkò d'annata, ma per campanilismo alcune sue uscite sull'italia, davvero non mi sono mai andate giù.

Gians ha detto...

Reby, naturalmente sentiti libera d'usare il nome che preferisci. Detto questo, sono talmente malizioso che ogni incontro tra stati e chiesa, sono portatori di mediazioni impossibili. Direi ipocriti.

metropoleggendo ha detto...

Paparazzi offrirà anche l'8 per mille 2009 per risolvere i problemi finanziari della spagna, pare

Gians ha detto...

Metro, a fantasia quasi mi superi.

metropoleggendo ha detto...

basta avere fede...

Gians ha detto...

Metro, appena la ritrovo sarai la prima a saperlo.