mercoledì 28 aprile 2010

Persecuzioni inutili



Alleluia, finalmente è stato diffuso l'identikit di quel "folle" che ha portato via i messaggi dall'albero dedicato a Falcone. Si tratterebbe di una anziana donna trasandata nell’abbigliamento, vestita di colore scuro, con un cappotto, e con una borsa di plastica bianca nella mano sinistra. Visto l'ardore nelle indagini, mi chiedo cosa capiterà all'anziana clochard. Le daranno un tetto all' Ucciardone? povera donna.

11 commenti:

Tess ha detto...

A volte esagerano, vero

Efesto ha detto...

Dov'è finita la "pietas"?
Uso volutamente il termine latino perchè l'italiano pietà ha assunto un significato mortificante.

amatamari© ha detto...

Sguinzagliamo i dobermann, ci penseranno loro...
:-(

Arci ha detto...

quelli che furono i comunisti italiani del PCI, in particolare quelli che presidiavano (come ancora presidiano) il CSM, attaccarono Falcone e gli impedirono di diventare Procuratore Nazionale Antimafia.

Altri furiosi attacchi a Falcone vennero dal dipietrista Orlando. Falcone ebbe dalla sua Andreotti e Martelli.

Oggi i suoi killer morali tengono all'albero. Con quello che ne consegue in termini di retorica.

Questi senza vergogna.

oude ha detto...

Gians,
l'episodio in sé è ridicolo ma specchio dei tempi; mi ha fatto venire in mente una notazione manzoniana che mi sembra adattarsi al caso: "...a giudicar per induzione, e senza la necessaria cognizione de' fatti, si fa alle volte gran torto anche ai birbanti."
(I Promessi Sposi, cap.XVIII)
nonostante i suoi annetti è una considerazione sulla quale possiamo soffermarci anche noi: a volte i cattivi ce li immaginiamo più cattivi e, malauguratamente, li facciamo più potenti di quel che sono, ritenendoli sempre all'origine (occulta) di tutti i "gesti" sconcertanti

Gians ha detto...

Tess, in questo caso di certo un pò troppo.

Gians ha detto...

Efesto, credo si scoprirà che la povera donna, è anche un squilibrata, vedo risorse sprecate in una caccia inutile.

Gians ha detto...

Ama, i cani diventerebbero subito suoi compagni di viaggio. :)

Gians ha detto...

Arci, hai una memoria invidiabile.

Gians ha detto...

Oude, verissimo.

enne ha detto...

Sposo Efesto ed Arci.
Quando hai preso a descrivere la donna stavo iniziando a pensare a me stessa. Poi mi son ricordata che non abito a Palermo. :D
A parte gli scherzi, non credo che si siano accaniti contro una poveraccia.