lunedì 1 febbraio 2010

Zappetè




''Credo di essere l'italiano vivente che ha messo a dimora più alberi'' Avesse fatto "O' zappatore" staremo comunque al verde.

22 commenti:

enne ha detto...

Ma quel poveretto lo crocifiggi anche se pianta un albero...
Una cosa è vera: che comunque fosse andata, al verde ci saremmo finiti lo stesso. :)

metropoleggendo ha detto...

ci saranno altri alberi che sapranno ricambiare dandogli giusta dimora.
il buco nell'ozono ringrazia.
quello nelle nostre tasche meno.

gians ha detto...

Enne, no mai! non sono un giustizialista, semmai sarei un ottimo forcaiolo contrario alle pentole a pressione e alle esibizioni di potere. :)

enne ha detto...

Tutti finiremo sotto i cipressi, Metro.:)
Gians, tra una pentola a pressione, seppur in senso figurato, euno stupido esibizionista c'è una bella differenza. ;)

gians ha detto...

Metro, wow ad un commento tanto lugubre non sarei arrivato manco io. In caso cara Metro, stavo cercando di documentarmi meglio sul caso, per esempio l'area di Milano 2 mi pare che un tempo fosse bella alberata, magari qualcosa per ospitare quella zona residenziale è stata fatta fuori.

gians ha detto...

Enne, si! la valvola. :)

Efesto ha detto...

Niente da dire sull'originalità della frase lasciata a imperitura memoria del suo passaggio!

gians ha detto...

Efesto, ben tornata, il tuo rientro con la parola "imperitura" lo vedo come segni di rinata combattività. ;)

metropoleggendo ha detto...

"Questa lottizzazione compromette una zona delicatissima e di importanza strategica dal punto di vista intercomunale perché toglie la possibilità di ampliamenti a livello intercomunale del Parco del Lambro verso Vimodrone e Segrate, e la possibilità di creare una vasta area continua a verde e attrezzature", dal piano intercomunale del 67 su Milano2. quello evidentemente era perituro

gians ha detto...

Metro, in sostanza quel solco tra Milano due e il parco del lambro lo ha scavato lo stesso premier. Che diavolo di un zappatore!

metropoleggendo ha detto...

Mi sa di sì Gians, però in quel caso era per vendere dimore mi pare

enne ha detto...

:-)))

egine ha detto...

ho cipressetti cipressetti miei si alzo alto un nitrito,
beccati questo collage delle elementari, per avermi fatto vedere quella faccia da cazzo.

Lucien ha detto...

Quando ha cominciato a scrivere sul libro delle firme dei visitatori al Museo dell'Olocausto, il suo staff ha incrociato le dita...

Per una volta è andata: gli avevano spiegato bene che su queste cose non si fanno battute.

Arci ha detto...

così non puoi neanche dirgli: "E piantala !!"

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Tra lui e Merola bella battaglia..... meglio Gigi D'Alessio forse LOL! (scherzo)

Quoto Lucien per il resto. Ho pensato la stessa cosa anch'io...

Gians ha detto...

Metro, a te pare io ne sono certo, hei però si deve ammettere che a M2 non mancano alberi e laghetti.

Gians ha detto...

, era un sorriso amaro? :)

Gians ha detto...

Egine, mi lo sono meritato, però, scrivendo eri carino fin da piccolo.

Gians ha detto...

, secondo me stava mordendosi la lingua.

Gians ha detto...

Arci, avrei da arare qualche ettaro a fave e patate, ora saprei chi chiamare. :)

Gians ha detto...

Daniele, hai visto che razza di neo-melodico? quì ci sta l'influenza di quel geniaccio di Apicella.