mercoledì 3 febbraio 2010

Scarico calibrato




Avevo in mente tutt'altro, tuttavia un commento anonimo sul precedente post mi ha dato da pensare, vorrei pubblicarlo tutto, ma prima dovrei derattizzarlo, per quanto era fradicio di inutile volgarità. Una persona normo-dotata anche al solo pensare queste parole: "Se fossi il papa, vi piscerei in testa dal primo all'ultimo. Stronzi, sparapalle, insopportabili moralisti del cazzo" si tapperebbe le orecchie per non spaventarsi del proprio dire, ma questa no, non lo ha fatto. Ci sarebbe da chiedersi, quante di queste graziose persone influiscono è hanno diritto di voto. La democrazia è cosa "buona e giusta", ma quanto è debole se trattata con stupidità.

17 commenti:

enne ha detto...

Il fianco molle della democrazia è proprio quello che dà voce anche a chi farebbe bene a darsi al canto death metal, o a tacere per sempre.
Quanta acrimonia, da parte di questa persona.
Sappia, però, che se il papa, come penso, indossa il pannolone, ci sarà ben poco per innaffiarci tutti.
Notte, caro.

Arci ha detto...

Non perdere tempo, mio caro, dopo 6 mesi di vani tentativi anch'io ho smesso di illudermi che il cretino possa capire quant'è cretino ;

e parlo d'altro, ricordando la massima secondo la quale "la democrazia, come tale, non può impedire all'asino di ragliare"

raglino pure, anche i clericali e i comunisti

Mario ha detto...

Tu puoi spiegare, ma non capire per loro. Eccetto che la stupidità è solo una brezza leggera, a volte passeggera. Si tratta d'altro.
un abbraccio
ciao bello

Paolo Borrello ha detto...

Come si suol dire la mamma degli imbecilli o degli stupidi o...è sempre incinta.
Comunque ancora non è stato trovato un sistema elettorale più democratico di quello nel quale più o meno possono votare tutti.
Del resto, a parte gli imbecilli allo stato puro, dovremmo tentare di convincere anche chi non la pensa come noi, non è facile, ma talvolta non ne abbiamo neanche voglia.
Ciao a presto.

Paolo Borrello ha detto...

Come si suol dire la mamma degli imbecilli o degli stupidi o...è sempre incinta.
Comunque ancora non è stato trovato un sistema elettorale più democratico di quello nel quale più o meno possono votare tutti.
Del resto, a parte gli imbecilli allo stato puro, dovremmo tentare di convincere anche chi non la pensa come noi, non è facile, ma talvolta non ne abbiamo neanche voglia.
Ciao a presto.

Tess ha detto...

Peccato Gians, gli avrei risposto per le rime. Sai che sono un'attaccabrighe :-D

metropoleggendo ha detto...

Gians caro, proviamo a decomporre, ehm volevo dire scomporre, il quasi-pensiero dell'anonimo/a. L'augurio che ello/a si fa è che, se fosse di biancovestito/a, ci spruzzerebbe di santo piscio, noi infedeli e cafoni. Il che lascia pensare che ello/a voglia con questo difendere il biancovestito cascodotato. Il che lascia ancora dedurre che ello/a si senta vicino/a alle auliche idee di loro madre chiesa. Per sillogismo ne possiamo ancora dedurre che i seguaci del biancocascato non siano proprio tutti chierichetti dai modi gentili che aiutano le vecchiette ma anche dei volgarissimi, sboccati cafoni. però loro sarà il regno dei cieli. noi non possiamo che democraticamente aprire l'ombrello.

Gians ha detto...

Enne, considerando poi che a suo modo intendeva difendere i concetti clericali, sono rimasto stupito dai toni, non proprio da confessionale. :)

Gians ha detto...

Arci, non di certo, volevo solo rendervi partecipi. :)

Gians ha detto...

Mario, hai ragione per capire "loro" si dovrebbe frequentarli e studiare a fondo i meccanismi con cui mettono in moto i processi mentali. Un abbraccio.

Gians ha detto...

Paolo, dinanzi alla volgarità rimango sempre interdetto, si può esprime qualsiasi concetto, anche antidemocratico ma il modo con cui lo si espone è fondamentale, per questo a me non è che sia mancata la voglia di spiegare le mie ragioni, è solo che non le meritava.

Gians ha detto...

Tess, non l'avresti fatto manco tu, credimi. :))

Gians ha detto...

Metro, ottima disanima, ho fatto all'incirca lo stesso ragionamento di te, infatti è quello che più sinteticamente ho detto a Enne. Ciao cara.

amatamari© ha detto...

Eddai, chettefrega, famo come quello che diceva "non ti curar di loro ma guarda e passa..."
:-)

Gians ha detto...

Ama, non ci ho perso un minuto di sonno, credimi. :)

enne ha detto...

Una volta qualcuno mi spiegò che questi soggetti si chiamano troll, e che si divertono a seminare volgarità ed insensatezze nei blog.
Mah.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Gians, é che tu sei un peccatore e meriti tutto questo LOL :-)))

Purtroppo sappiamo bene l'intolleranza di molti cattolici. (non tutti).