martedì 29 dicembre 2009

Strilloni del.. bip




Sappiamo tutti che la possibilità di un attentato jihadista a Fiumicino piuttosto che a Malpensa come in ogni altro luogo del mondo, è possibile. Sarebbe bene, però, che le minacce di altro, tipo "Bruceremo Roma", o "l’Islam conquisterà il mondo", non fossero prese proprio alla lettera, e pubblicate a caratteri cubitali sui più diffusi quotidiani: se non per constatarne la ridicola prepotenza. Allo stesso modo, quando le Brigate Rosse annunciavano l’imminente crollo del capitalismo e la presa del potere del proletariato armato, non c’era persona sensata che prendesse sul serio l’ipotesi. La scia di sangue, fu lunga e la ricordo solo vagamente, ma la portata politica del terrorismo rimase sempre quella che era: l' azzardo di una ideologica di stretta minoranza. Visto lo scontro con il fanatismo islamista è soprattutto mediatico, come ben sanno anche i capi di Al Qaeda, occorrerebbe saper distinguere tra i proclami roboanti e il pericolo reale. Che è grande, ma non tale da far sospettare una Roma o Milano ridotta in cenere dall’Islam. Il peggio del repertorio verbale di Al Qaeda può tranquillamente trovare posto nelle pagine interne. Altrimenti, ogni strillone fuori da ogni edicola rischia di farci morire di crepacuore. Siate sereni.

23 commenti:

IL LAICISTA ha detto...

"Visto lo scontro con il fanatismo islamista è soprattutto mediatico, come ben sanno anche i capi di Al Qaeda, occorrerebbe saper distinguere tra i proclami roboanti e il pericolo reale."
Sì, ma quella differenza non è politicamente utilizzabile, non so se mi spiego...

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Serenissimo anche se provocatore LOL!

Ti abbraccio
Daniele

Gians ha detto...

Il, ti sei spiegato alla perfezione. Traferire colpe terroristiche a chiunque sia islamico invece convince parecchi elettori del ricco nord-est.

Gians ha detto...

Daniele, provocatore sempre! le menti più belle godono di questo, ed io posso essere definito come un buon condom stimolante. :)

Un abbraccio.

Tess ha detto...

soprattutto quelli che stanno per imbarcarsi sui voli internazionali con 24 terroristi islamici a piede libero. ( Lo so Gians, ma io mi diverto a tenere le persone sulle spine :-D )

Gians ha detto...

Tess bella, come fai? tu sei tutt'altro che spine, sei un babà! :) in ogni caso tieni presente che è sempre l'ultimo degli insospettabili che potenzialmente può essere l'artefice del danno maggiore. Bacio. :)

esco ha detto...

carissimo, chiaramente fuori contesto, passo per augurarti tutto il meglio...non so se può bastare ma sicuramente è di cuore...un bacione!

mk ha detto...

...perciò io preferisco viaggiare in auto!...Un abbraccio e buon anno:)))
MK

Mio Capitano ha detto...

Ehilà, gians, mi ha colpito la scacchiera in cristallo. mai vista una, ma preferirei legno pesante e scuro.
Sui controlli antiterrorismo negli aerei, ti informo che Cleide è riuscita a far passare nel bagaglio delle pericolosissime salsicce sarde, occultandole nel doppio fondo. Ora le stiamo facendo fuori per eliminare la prova del nostro delitto. sorriso.

enne ha detto...

Sempre originale, amico mio. D'altra parte ognuno ha il suo stile, e il tuo a me piace molto.
Io non parto, ma se dovessi non avrei tema di salire su un aereo.
Perrò, oramai lo sanno anche le pietre, io sono Mister Magoo.
Buon anno, Gians.
E un abbraccio.

amatamari© ha detto...

E' che a strombazzare ci guadagnan tutti e come diceva la mi nonna la legge dell'economia governa il pianeta...
:-)

Buon anno nuovo e speriamo sia davvero nuovo...
;-)

gians ha detto...

Esco, ti ringrazio e contraccambio anch'io di cuore, buon fine anno. :)

gians ha detto...

Moni, chi ti ferma a te con la tua uno d'annata. :)) Buon anno.

gians ha detto...

Capitano, anche tu sei un purista degli scacchi e a quanto vedo pure della salsiccia. :)) un abbraccio a te e a Cleide.

gians ha detto...

Enne, grazie sei troppo buona, del resto se ci siamo incontrati e attratti nella bloggosfera, qualche motivo deve pur esserci, sono anni che ci leggiamo e giuro mai con noia, associale che non sei altra. :)) Un abbraccio a te e alla tua famiglia.

gians ha detto...

Ama, veramente saggia tua nonna, chissà che tu non abbia preso da lei. Buon anno e un abbraccio. :)

Arci ha detto...

stai tranquillo che resto sereno, però il paragone con gli anni di piombo non calza molto. Purtroppo io lo ricordo meglio: molti la presero sul serio eccome. E fecero bene. La BR arrivarono a 30000 sostenitori con oltre mille che si misero in clandestinità. Erano finanziati dall'URSS e formati militarmente in Cecoslovacchia.
Non erano quelli che la propaganda di sinistra vuol far credere oggi. Infatti allora la sinistra diceva cose ben diverse: Berlinguer non per caso era per la fermezza.

Tess ha detto...

Buon anno dal babà napoletano ;-)

Gians ha detto...

Arci, non per niente sottolineo che il pericolo esisteva e tuttora qualche frangia nostalgica esiste ancora, ma per quanto i trentamila che tu citi, siano tanti, non dimentichiamoci di quante altre menti (numeri a parte) siano sempre convinte del fatto che la politica è altra cosa, dx o sx a prescindere, lo scontro armato, è roba vecchia.

Gians ha detto...

Tess o babà, si buon anno, ma spero di sentirti anche domani, per darti gli auguri davvero finali. :)

enne ha detto...

Beh, diciamo che nel frattempo sono diventata asociale. Solo un po'.
:p

enne ha detto...

Ma Medita che sta combinando???

Gians ha detto...

Enne, il commento su Medita smentisce il il precedente e lo annulla, altro che associale, ti interessi di tutto e di tutti. :))