giovedì 19 novembre 2009

Bidoni




Non mi ero ancora deciso a parlare dell'influenza da virus H1N1, poi mi sono detto: chi sono io per non farlo? L'esito molto deludente dell'influenza suina costringe a una severa riflessione. Il panico è una risorsa troppo preziosa per l'economia mondiale. Che una annunciata pandemia, si riveli in poche settimane in un bidone internazionale, per le case farmaceutiche è inaccettabile . Per correre ai ripari, tutti i soggetti interessati (farmacisti, giornalisti, pompe funebri, associazioni di becchini, produttori di lapidi, gruppi di fanatici religiosi e gilde di iettatori ) si sono riuniti per decidere il da farsi. In fase di studio, da parte di un manipolo di ricercatori, ci sarebbe un brufolo dal diametro di un metro e pesante 30 chili. Ancora incerto l'utilizzo a scopo di panico di una scoperta molto importante, ma di difficile diffusione mondiale. Tuttavia i rappresentanti di categoria del settore cosmesi, si sono detti entusiasti.

34 commenti:

medita partenze ha detto...

certo, come una bella guerra non ce n'è, però, eh?...

Mk ha detto...

Non credo che la pandemia sia solo per vendere prodotti e vaccini.Credo che si sia rivelato un "bidone "anche perché si sono adottate diverse misure per arginarla ma non ci dimentichiamo che negli USA i morti sono oltre 100.Da contagiata posso dire che erano anni che non avevo un febbrone da cavallo così come l'ho appena passato e i cui strascichi li sto passando ancora.E non sono leggeri, ti assicuro.Diciamo che sembra essere stata meno peggio del preisto.Umanamente dispiace per chi ci ha rimesso la pelle.Speriamo solo che le industrie farmaceutiche abbiano almeno assunto un pò di personale in più...:)))

gians ha detto...

Mp bello, allora si che sarebbe panico e soldi a palate. :)

gians ha detto...

Moni cara, sono felice che tu riesca a vedere il bicchiere mezzo pieno, tuttavia la speculazione è evidente, come sempre capita per ogni influenza. Ora avessi il tempo necessario e i mezzi per farlo, andrei a cercare di capire a chi e a quali multinazionali, sono andati a finire quei bei soldoni. ;) Comunque strascichi a parte, sono felice di risentirti tanto grintosa. :)

Mk ha detto...

Rettifico...i morti negli usa sono oltre 1000, mi sono persa uno zero:)))La multinazionale te lo dico subito:è la novartis:))
Gli strascichi sonofortunatamente solo fisici e così bypasso anche il mens sana in corpore sano:)

gians ha detto...

Moni, vedi sono talmente preso dal lavoro che non riesco a seguire tutte le vicende che meriterebbero la mia attenzione. Grazie per la notizia, appena riacquisto il mio tempo, voglio capirci di più. Ora posso solo buttarla in cacciara. ;)

Mk ha detto...

Io la definisco ammuina ,ma il senso è lo stesso sebbene l'ammuina sembri essere più colorata e allegra, mi ricorda tanti coriandoli lanciati in aria.La caciara è sedentaria e obesa,l'ammuina è fresca come un pò di brezza in una giornata calda...Buonanotte anche se con tutta st'ammuina e sta caciara dubito di riuscire a dormire!:D

enne di niente ha detto...

Mah, questa storia continua ad essere poco chiara.
Ho la sensazione che le case farmaceutiche ci stiano lucrando parecchio.
E che i morti fossero semplicemente delle persone con gravi malattie pregresse.
E' solo la mia opinione: vedremo il prosieguo.
Notte Gians, e scusa se non pimpo, ma ho le orecchie ai piedi.

Mario ha detto...

Un brufolo può sempre far comodo. Sai dove si può acquistare? Ricordo cosa ne diceva il grande Jannacci (tanto la mia compagna mi sopporta comunque):
Oggi m'è venuto un foruncolo,
un foruncolo proprio sotto il lobo
sotto il lobo proprio un foruncolo
proprio qui, sì qui, qui, sì.
Io, io l'ho scoperto questa mattina
mentre facevo la barba
con un vecchio rasoio elettrico,
elettrico d'un vecchio mio zio,
e ho detto: « porco cane... cane porco... orco Giuda...,
m'è venuto un foruncolo proprio qui, proprio qui...
O forse è addirittura un patereccio questo qui, proprio qui! »
La mia ragazza non può soffrire né paterecci
né foruncoli, né gli orzaioli, così, così
per me oggi è finito ogni amore.
Ci diremo addio, addio,
per un foruncolo, per un foruncolo,
o forse addirittura un patereccio,
perché
la mia ragazza non può soffrire né paterecci
né foruncoli, né gli orzaioli, così, così
per me oggi è finito ogni amore.
Ci diremo addio, addio,
per un foruncolo, per un foruncolo...
Addio per un foruncolo...
per un foruncolo...

un abbraccio
Mario

Arci ha detto...

il riscaldamento globale, però, funziona bene ....

rip ha detto...

Mi sa che in pochi hanno letto le favole di Pierino.
Chissà che cosa succederebbe in caso di pandemia vera.

Mio Capitano ha detto...

Sì, pare un bidone. Ma intanto ci ha terrorizzati. Ho letto il commento di Mk che dice che comunque si è presa un febbrone e quindi freno un po', non si sa mai. Tra l'altro io e Mk siamo di Napoli e qui l'influenza A pare trovarsi a casa.

Mk ha detto...

Comunque in Giappone è pandemia vera e propria.Qui come al solito lo famo strano:)))pure 'a pandemia:)
Ciao Gians:)
mk

gians ha detto...

Moni, accondiscendo, meglio l'ammuina. :))

gians ha detto...

Enne, dati alla mano pare di si, e poi che siano in gran parte concentrati nel più grosso ospedale per infettivi in Italia, mi pare pure logico.

gians ha detto...

Mario, mano male che non è venuto da altre parti. :)) un abbraccio a te. :)

Tess ha detto...

io punto tutto su Topo Gigio :-D

gians ha detto...

Arci caro, ne hai tirato fuori una bellissima e delle tue. Anche in quel caso ci sono diverse scuole di pensiero, io credo che nel surriscaldamento del globo l'uomo ci stia mettendo del suo, ma sono orientato con quelli che dicono che fa parte delle normali epoche geologiche. Ma si vedrà..

gians ha detto...

Rip, siamo giovani, magari assisteremo pure a quella. :) spero.

gians ha detto...

Capitano, tutte le cose più belle e anche quelle al contrario capitano a Napoli, sarà solo un caso? ;)

gians ha detto...

Moni, i giapponesi sono all'avanguardia in tutto. :))

gians ha detto...

Tess, bella credo che infondo gli Italiani quello spot non l'abbiano manco "cagato", forse è per questo che siamo vivi ancora in tanti. :)

Zelda ha detto...

sul nuovo status symbol non ci sono dubbi:chi l'avrebbe detto che il Feticcio sarebbe stato l'amuchina?!

gians ha detto...

Zelda cara, che meraviglia, sarò il prossimo ospite e vittima, non ho mai amato la puzza di ammucchina, al pari degli status simbol. ;)

Mk ha detto...

TREMATEEEE..il virus è mutatooooooooooo...ma ilvaccinoèancoravalidostaresoloattentiafirmarebeneilconsensoinformato eattenzionealletrasformazioni:non vorrei che mi ridiventaste tutti con le orecchie da tiopo gigio!:D
Io l'ho passata e ci ho gli anticorpi tiè:)))

gians ha detto...

Moni, il lik che lasciavo su questo post, salvava appunto tutti, nessuno lo ha considerato, forse manco tu. Ma almeno ti ci sei avvicinata. :) Bacio.

Mk ha detto...

Gians, guarda che l'avevo letto già ,non solo ma avevo letto altri approfondimenti fatti da daniele a tal riguardo.Purtroppo il problema è estremamente serio e il rischio rimane tutto .Non credo ad una cattiva fede dell'OMS anche se i dubbi ci sono tutti.Credo che le misure precauzionali vadano attivate in ogni caso ma non tanto per noi ma per quei paesi un poco "zozzi" in cui il rischio è serio di una trasformazione letale del virus che poco lascerebbe spazio alla guarigione.Se parli con i più anziani, l'epidemia di spagnola se la ricordano bene anche dai racconti di prima mano.E fu una catastrofe.

gians ha detto...

Moni bella tesoro caro, non ho mai creduto in un complotto, ma in una semplice pratica. Quella a cui ci si vende al miglior offerente. Non mi esimo da questa, ma fin tanto che non decido delle sorti del paese... come minimo mi sento meno in colpa. ;)

Mk ha detto...

Uao tre aggettivi su tre:)))No,infatti non si può parlare di complotto ma di affari atti a far uscire il pianeta dalla crisi.Che poi gli effetti collaterali ci sono sempre beh chissenefrega?Ce ne sono in tutte le guerre e questa lo è:)))

gians ha detto...

MOni bella, come chi se ne frega? ecchecacchio. pensavo fossimo d'accordo. :)

Mk ha detto...

No.....chissenefrega lo dicono i colletti bianchi al formaldeide ,mica io!Mi dispiacerebbe se a topo gigio gli venisse il coccolone!:D

enne di niente ha detto...

Buon sabato, Gians.
Non può piovere per sempre.
E infatti oggi c'è il sole.
Fuori.

gians ha detto...

Moni, :)

gians ha detto...

Enne, sono sicuro che quel sole è acceso fin troppo pure dentro. :)