sabato 22 agosto 2009

Ladri si diventa



In un sabato pomeriggio noioso e privo di notizie, c’è un numero che mi ha lasciato perplesso. Nel senso che non potrò mai più scrivere una sola riga, su questo Paese, prescindendo da quel numero. Il numero che ricavo è questo: gli italiani che dichiarano più di duecentomila euro di reddito all’anno sono poco più di diciassettemila. Mi sono poi imbattuto in articolo in cui si riferisce che le barche di lusso registrate in Italia sono sessantacinquemila, per non parlare delle auto. Scommetterei tutto quello che ho (festività soppresse comprese) che nella sola Sardegna sono ben più di diciassettemila i cittadini che guadagnano più di duecentomila euro all’anno. Il tutto mi riconduce, con disgraziata sorpresa, al massimo scandalo strutturale sul quale si poggia la nostra comunità: una quantità smisurata di italiani evade smisuratamente le tasse, cioè deruba i suoi simili. E li deruba due volte. La prima non versando la sua quota nelle casse sociali. La seconda usando servizi (scuole, ospedali eccetera) pagati dagli altri. Credo che nessun governo, di destra, di sinistra o proveniente da Venus, potrà mai fare alcunché per un popolo composto in buona parte di ladri e di scrocconi. Altro che "governo ladro". Paese ladro. Italiani ladri e partiti politici obsoleti.

40 commenti:

Arci ha detto...

caro GIANS, anche in questo che tu denunci (giustamente) c'è lo zampino della "cultura" cattolica, per la quale si pecca e ci si confessa, 1 a 1 palla a centro.

I protestanti agiscono diversamente. Ma noi abbiamo avuto la controriforma senza la riforma.

a presto

Nardi ha detto...

"In un sabato pomeriggio noioso e privo di notizie..."

Poi un camion finisce sulle rotaie del treno e un elicottero del 118 si schianta al suolo.

A quel punto penso che Gian porta sfiga.

Poi un tizio di Massa Carrara vince 147 milioni di euro, e allora penso che Gians porta bene...

Mk ha detto...

Se gli evasori pensassero che in realtà potrebbero trovarsi dll'altra parte della barricata ed essere i derubati, forse un barlume di rimorso gli verrebbe.
Subito seppellito, I suppose, ma almeno....:)
A me sarebbero bastati pure solo i 7 milioni dispari...:DDD
E vabbè.
Io lunedì sono in ripartenza per Gaeta ospite di una mia amica che,poverina sta sola e vuole compagnia...ovviamente chi non si sacrificherebbe per gli amici?:DDDDDDD
E vado a fare questa azione da buon samaritano ...:))))
Baci e baci a Cuncetta bella:))))
Mk

gians ha detto...

Arci caro, su questo frangente non la butterei sulla religione, ma forse non ho capito lo spirito del commento. ;)

gians ha detto...

Francesco, slegami dalle notizie, dicevo solo che nemmeno un chierico mi ha ispirato. :))

gians ha detto...

Moni bella, poi non venirmi a dire che non ti sei fatta la stgione balneare.:)) goditela..

Mk ha detto...

Eccerto che non mi lamento proprio!!!:)))
Praticamente mi sono spugnata come un baccalà ,idem per la figlia.Per non dirti dell'abbronzatura che secondo me non verrà più via :si vede solo il bianco degli occhi!:)))

Nardi ha detto...

Le parole "slegami" e "prete" nella stessa frase mi fanno impressione. Immagino "streghe" che sfrigolano sul rogo.

gians ha detto...

Moni bella, allora sei cotta a puntino per l'autunno, non vedevo l'ora, i tuoi commenti mi sono mancati. :))

gians ha detto...

Francesco, come ti viene questa cosa? avrai letto di streghe che insidiano gli scrutini con biechi religiosi insegnanti? se è così sfrigolo come te. :)

Mk ha detto...

Gians...a me è mancato tutto.E siete mancati voi.Davvero.E sì, sono cotta a puntino e più determinata che mai.:))))
L'autunno mi troverà lancia in resta:))))

gians ha detto...

Moni, e ci credo, io ancora non mi spiego come hai fatto a sopravvivere tutta l'estate senza leggermi. ;))

Mk ha detto...

Gians ...sono sopravvissuta solo perché ero in altre faccende affaccendata...faccende marine...:)))))Buona settimana.I me ne vac!:)))
Baci a Cuncetta:)))
Mk

enne ha detto...

Vogliamo dire due paroline sugli Agnelli?
Sul Re degli evasori, pesce di tutte le paranze e amicone di tutti i governi?
Vogliamo dire due parole su quella mummia incartapecorita di sua moglie che ha residenza in Svizzera?
Vogliamo dire:" Vai, Margherita"?

Marcoz ha detto...

Ma, per passare il sabato, non hai modi meno deprimenti?

Un saluto

Arci ha detto...

ho il vizio di trasformare un pregio (il dono della sintesi) in un difetto: e così non mi faccio capire.

Ma ti assicuro, caro GIANS, che nella morale disinvolta degli italiani (in tema di tasse, di cura dei beni pubblici, di sesso ed altro) gioca un grande ruolo la cultura cattolica.

Forse UGOLINO lo direbbe meglio di me.
;))

medita partenze ha detto...

a proposito di comportamenti deviati segno di una cultura deviante, segnalo la notizia del cumenda milaneis che è approdato con il gippon e anfibio sulla spiaggia rosa dell'isola di budelli; alle proteste ha detto cose del tipo, non sapevo che era così grave, sono subito andato via, etc. etc.

Garbo ha detto...

Caro Gians,
di finti poveri e di evasori è pieno il mondo, più si è ricchi è più forte è la tendenza (e la relativa abilità) nel trattenere quanto più denaro possibile nelle proprie tasche. La differenza che scorgo fra noi italiani e altri popoli è l’assenza quasi totale che abbiamo noi italiani rispetto alla concezione dello Stato come bene comune, come qualcosa che ci appartiene fino ad identificarsi con la nostra persona. Siamo capaci delle cose più impensabili se l’Italia vince un mondiale di calcio, ma non siamo altrettanto solerti nel versare il nostro obolo affinché si costruiscano strade, ospedali, servizi, ecc. Fregare lo Stato non solo è considerato “naturale” da chi lo fa (mi sovvengono le parole del nostro attuale premier secondo cui se le tasse sono troppo esose è giusto non pagarle), ma questo riscuote un plauso e una stima generalizzate. Persino da parte di chi le tasse è costretto a pagarle in quanto lavoratore dipendente; c’è da pensare che se anche ai salariati fosse permesso di pagare spontaneamente le tasse invece di detrarle a priori dalla busta paga, nelle casse dello Stato entrerebbero ancora meno soldi di adesso. Un inglese o un tedesco che evade le tasse sa perfettamente che sta commettendo un reato, un italiano che evade le tasse sta solo cercando di fregare lo Stato prima che lo Stato cerchi di fregare lui (questa è la concezione che predomina).
Un abbraccio.

Mio Capitano ha detto...

Una volta commentavo sul blog di Daria Bignardi, per motivi che sarebbe lungo spiegare, ma che si possono immaginare. La Bignardi scrisse un post in cui proclamava che lei pagava ogni centesimo di tasse e che era contenta di farlo perché sapeva che andavano in servizi sociali. Citava pure un famoso attore americano, forse Wesley Snipes, arrestato come evasore totale per diversi anni. Io scrissi un commento che faceva così:

Anelo a pagare le tasse. Anelo a pagare tasse altissime. Anelo a farmi spolpare dal fisco. Se il fisco mi spolpasse significherebbe che avrebbe qualcosa da spolpare.

Il risultato di questa faccenda è che la Bignardi continua a pagare tasse alte e io no, ma chissà perché non mi sento così contento.

sam ha detto...

Infatti il problema non è B., l'ho sempre sostenuto, ma quel ventre molle sempre pronto al chiagni e fotti, al parcheggiare in seconda fila, a fare l'elemosina al feudatario locale, al passare davanti alla fila, al pensarsi sempre i migliori, i più furbi...

gians ha detto...

Moni cara, le faccende marine ogni volta mi riportano ai film trash. :)

gians ha detto...

Enne cara, quelli sono i gran visir di tutti gli evasori planetari, io pensavo anche a pesci più piccoli. :))

gians ha detto...

Marcoz, qualcuno dovrà pure rinunciare alle gozzoviglie. :))

gians ha detto...

Arci caro, in realtà sei stato chiarissimo fin dal primo commento, ma volevo avere conferma. ;)

gians ha detto...

Caro Mp bello, io immagino le risate che si farà con i suoi simili all'ombra della "madunnina". ;)

gians ha detto...

Caro Garbo, senza voler vedere l'erba del vicino sempre più verde della nostra, (cosa che chiaramente tu non fai) a chiunque metta piede fuori patria quanto dici è evidente, lo si può notare da mille dettagli, anche dal numero di cicche di sigaretta sui marciapiedi. Ora se non sbaglio, e non credo di sbagliare, l'evasione fiscale in certe nazioni è punita con la detenzione nelle patrie galere, quì da noi, si aspetta semplicemente un condono. ;) Un abbraccio e bentornato.

gians ha detto...

Capitano, è chiaro che chiunque aspira a una seria e meritata fonte di guadagno, non vede anche l'ora di versare i giusti contributi, peccato, che la maggior parte delle volte quando arrivano, e dice bene Garbo, l'istinto è sempre quello di tener per se il più possibile.

gians ha detto...

Sam, in una parola, la stragrande maggioranza del paese. ;)

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

E' per questo che molti votano per convenienza.

Ed é per questo che il nostro é un Paese in larga parte di ipocriti.

Lanza ha detto...

Basterebbe dichiarare un reddito che consenta il tenore di vita che si tiene.Le entrate fiscali raddoppierebbero come per incanto.

fioredicampo ha detto...

E dopo averci derubati pretendono anche di avere ragione e di insegnarci qualcosa. Se devo imparare a rubare come fanno loro, preferisco restare povera e ignorante;-)
Un saluto.

gians ha detto...

Per tutti, sono affaccendato in altre faccende, torno presto. :)

Anonimo ha detto...

Torna gians, sta casa aspetta a te!!!!!

Capa_stuerta ha detto...

L'Anonimo sono sempre io, mi parte il click, mannaggia :)

Un bacione a presto

escopocodisera ha detto...

ciao giansolì, son tornata ed ahimé affaccendata più che mai. spero che le tue faccende non siano gravose. a presto.

Anonimo ha detto...

Analisi lucida,lineare,ineccepibile.
Ancora in vacanza? Ti immagino ovunque tranne che su una barca di lusso :)
Ciao
Rossella.

enne ha detto...

Certo, ma il pesce inizia a puzzare dalla testa.
E giù, fino a quelli che si fanno strappare le multe, che dichiarano una superficie abitabile minore per pagare meno tasse sui rifiuti eccetera.
Purtroppo lo so.
Ciao Gians, oramai vado a rilento come una lumaca.

gians ha detto...

Per tutti, ho trovato giusto il tempo per scrivere le mie solite sciocchezze, presto passo a trovarvi. Grazie per la comprensione. :)

Anonimo ha detto...

Si, probabilmente lo e

Anonimo ha detto...

La ringrazio per intiresnuyu iformatsiyu