mercoledì 12 agosto 2009

Di bandiere e affini




La fantasia della lega non smetterà mai di stupirmi: ronde padane, conoscenza dei dialetti regionali per i docenti scolastici, bandiere con simboli identitari e sottotitoli nelle fiction televisive più seguite (questa è nuova) . Al momento rimane compito e privilegio della Zecca di Stato battere moneta. Le banconote, invece, saranno emesse da ogni singola Regione, incrementando una leale competizione tra valute regionali, come il marengo piemontese, il sesterzio ramano su soddu Sardo. Bankitalia diventerà federale, suddividendosi in Bankabruzzi, Banktrentino, Banksardegna eccetera ( questa è vecchia) . Il governatore rimarrà uno solo, ma in ciascuno dei 20 capoluoghi regionali dovrà sposare una governatrice locale che gli tiene casa e lo informa ogni settimana sull'andamento del mercato rionale. Ripensandoci, la fantasia della lega non è poi tanta.

28 commenti:

Zelda ha detto...

già, manco la fantasia, hanno!...
arrivo qui dopo aver letto i tuoi commenti-duetti con Imp....e il tuo mi pare davvero un gan bel blog.
Ciao!
Zelda

Ugolino Stramini ha detto...

Intanto domani la padania esce bilingue. Avranno poca fantasia, da buoni olentoni, ma sembra che ci sappiano fare :-(

Lanza ha detto...

Al di là di questi pittoreschi quadretti resta il fatto che un italiano su 10 si riconosce in questi signori.Siccome non mi sembra corretto dare del mentecatto a chi non la pensa come me,credo che queste persone non sentano le loro istanze rappresentate dagli altri partiti. La fine della Lega inizierà da qui(chissà quando).Ciao

gians ha detto...

Zelda, sei gentile, e se mai vorrai, i miei duetti non sono privilegio esclusivo di Imp, quindi aspettati altrettanto. ;) dimenticavo benvenuta. :)

gians ha detto...

Ugolo caro, che siano industriosi non vi è dubbio, devono necessariamente apparire tali al loro elettorato. :)

gians ha detto...

Lanza, dici bene, e quanto dici mi addolora, senza falsi perbenismi, ti dirò che chi si riconosce nelle istanze portate avanti dalla lega nord, in un certo senso mi provoca un sentimento di pena misto a compassione.

ps, se vuoi ti dico perchè. ;)

Mk ha detto...

E la moneta campana quale dovrebbe essere...'o pizzo?:DDDD
Buonasera coetaneo (eheheheh)...
Ti lascio il buon ferragosto perché domani riparto prestissimo per lidi più ameni :)))
Dai un bacio a Cuncetta da parte mia.:))))

gians ha detto...

Moni bella, mi mancavi, dimenticavo la tua memoria di ferro, è vero la mia età almeno per qualche mese è pari alla tua. ;) t'aspetto al rientro dalle tue località amene. :)

MK ha detto...

Mi sono informata per tempo, caro C-O-E-T-A-N-E-O,ergo ...
E poi qualche mese ...nove mesi per l'esattezza...:))
Ho aggiornato il blog ma non risulta nella colonna di fianco..Vabbè che il cannocchio non fa lasciare neanche i commenti.
E vabbè.Me ne vac:)))
Ari buon ferragosto:))))
Abbraccio
Mk

gians ha detto...

Moni bella, eppure il tuo nuovo post mica mi è sfuggito, peccato che il cannocchio non mi permetta di commentarlo, lo faccio da quì, e ti auguro il paradiso che desideri. COETANEA. :)))

Ugolino Stramini ha detto...

Speravo di essere il primo, ma ti faccio ugualmente i miei calorosi auguri. Che spero di rinnovarti presto di persona, anche se attualmente la geografia rema contro :-(
:-))))

Leftorium, o' blog... Riformista ha detto...

Io già mi sono adeguato. Infatti, questo post te lo commento in napoletano.

'A me me pare 'na strunzata! O' guaio e' ca' tutto chello 'ca dice 'a lega e' 'na strunzata. Tant e' 'o vero 'ca, immediatamente, diventa legge e 'stu Paese.

Pa' traduzione o aspietta 'ca torna Tess de ferie, o dumande 'a Cuncetta (capisc 'a me...) oppure t'arrangi. :P

Statte buono :P

Left©

Mio Capitano ha detto...

Per Napoli e la Campania propongo il doblone di Masaniello. Vanno bene le ferie?

Arci ha detto...

cdaro GIANS, questi vogliono i sottotitoli perchè non conoscono l'italiano. Mi confermo nella teoria: cretini a sinistra e ignoranti a destra .

A meno che la Lega, come diceva D'Alema, sia effettivamente una costola della sinistra (e solo alleata con la destrra), quindi riesce a sommare l'ignoranza con la stupidità.
A rifletterci ....

gians ha detto...

Ugolo caro, ti ringrazio, sono entrato nel club degli anta, sono sicuro che a breve avremo modo di incontrarci, a presto. :)

gians ha detto...

Left, sei stato chiarissimo, non credo avrò bisogno di traduzioni, sai le mie frequentazioni sono spesso partenopee. :)

gians ha detto...

Capitano tutto procede per il meglio, scusa la mia ignoranza, chi sarebbe masaniello? :)

gians ha detto...

Caro Arci, sarebbe un mix esplosivo, ma ne converrai che almeno la tecnica del ricatto con la sinistra non attecchirebbe, sono anni che si ricattano tra di loro. ;)

Cleide ha detto...

E lo dici tu che la fantasia della lega non è poi tanta. L'ultima è che Maroni vuole istituire sedi della lega in Sardegna, una per ogni comune, perchè la Sardegna, dice lui, è sempre stata affine ai principi e alle idee della lega nord. Che dici? Insorgiamo come Masaniello? .))

davide ha detto...

ummò 'sta lega?
vai al cine: I love radio rock, fila..

sam ha detto...

Il fatto che la Lega abbia tanti elettori dimostra chiaramente come l'alcolismo sia una reale piaga nel nostro paese.
ciao, Gians!

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Quello che preoccupa é che loro vogliono davvero realizzare certe assurdità. E questa preoccupazione supera la più terribile fantasia....

Ciao!!!
Daniele

gians ha detto...

Cara Cleide, trovo assurdo il solo pensare che persone isolane possano condividere il pensiero leghista, potrei concepire al massimo una adesione ai vari partiti d'orgoglio sardista, ma non di più. :) buon ferragosto.

gians ha detto...

Davide, al cinema ci sto da lunedì, le ferie oramai sono agli sgoccioli. :)) un abbraccio.

gians ha detto...

Sam caro, la porrei come dice l'amico Arci: non di certo alcolisti; di sicuro lacunosi nella storia d'Italia. :)

gians ha detto...

Daniele bello, eppure a me queste persone mi paiono bisognose solo di una rappresentanza forte, magari sono recuperabili. ;)

enne ha detto...

Tralascio volgarità a buon mercato, Gians.
Dico solo che su facebook avevo proposto una simpatica tarantella pugliese, come nostro inno regionale. Oppure una pizzica.

gians ha detto...

Enne, bella la pizzica, non ti nego che la ballo spesso. :))