lunedì 29 giugno 2009

Dipententi tecnici a scadenza




Come ogni estate, ci si chiede quando uscirà il nuovo cd di Apicella, con lui alla chitarra, e con testi di chi già conosciamo bene. Muti e Abbado, per l'occasione saranno costretti in catene, a dirigere l'orchestra. Nel frattempo il nuovo partito (Partito della gnocca Popolare del Popolo libidinoso) raggiungerà il 120 per cento dei voti grazie al buon rendimento in borsa dei titoli denominati "un bot e via". Dette le mie solite fantasie, sappiate, che dallo scorso venerdì, sono ufficialmente divenuto un suo diretto "dipendente". Se volete, non leggete i miei post e sputatemi addosso, ma possibilmente, suggeritemi pure, come possa continuare ad inveire su di lui.

59 commenti:

Efesto ha detto...

eh, caro tutor, sapessi come ti capisco..... la longa manus dei capi ci opprime più o meno tutti, come il Voldemort - colui che non può essere nominato - di Harry potter.
Come potrei sputarti addosso, proprio io che sono alle dipendenze di uno dei padroni da alcuni mesi :)

sam ha detto...

un suo dipendente, molto alla lontana, spero. E comunque, non tirare l'acqua del bagno dopo che lo hai usato!

Arci ha detto...

ma puoi inveire molto meglio, caro GIANS, come (quasi) tutti i dipendenti rispetto ai loro capi.
E quanto più si è vicini più se ne vedono i difetti. Nessun uomo è un grande per il proprio cameriere.

Fatta la sola eccezione di De Benedetti secondo l'opinione dei giornalisti di Repubblica (evidentemente al di sotto della categoria dei camerieri).

A proposito di quest'ultimo, spero che tu non debba domani imputare a B. quello che circa 100.000 lavoratori italiani imputano al Padrone di Repubblica, cioè la perdita del posto di lavoro e la distruzione di aziende come Olivetti.

Poi, gli stessi, leggono repubblica che descrive il suo padrone come il più illuminato imprenditore del mondo. E se sono cretini, ci credono pure.

auguri ;))))))

Anonimo ha detto...

Beh..lo stai già facendo.
Auguri!

Nonavraiilmioscalpo.

esco ha detto...

il bot e via potrebbe essere una soluzione alla crisi finanziaria...e, dimmi, dove staresti lavorando, adesso? a villa certosa, per caso???????
buondì...

Lanza ha detto...

Sei in una buona posizione direi.Inveisci quanto vuoi,ormai fai parte della fetta di lavoratori più tutelata d'Italia.Perchè tutti stanno tagliando posti ma se lo facesse Lui apriti cielo:titoli a nove colonne:)Ciao

Cleide ha detto...

Ma inveire contro i capi è un must caro Gians. Sono certa che d'ora in avanti darai il meglio di te.))

Osservatore Attonito ha detto...

Come hanno detto gli altri commentatori, inveisci di più e -se possibile- cerca di migliorare la bestia dall'interno, per così dire!

Un appunto: hai sbagliato la marca di yogurt, dovevi prendere uno Yomo! ;D

Daniele Verzetti il Rockpoeta ha detto...

Ah cosa fa il denaro LOL (scherzo Gians!!!!)

Continua così (però i titoli un bot e via non male LOL!Grande trovata)

Lanza ha detto...

Ma il titolo vuole richiamare Papa Ratzinger?

Paolo Borrello ha detto...

Io non aspetto altro che ascoltare il nuovo cd di Apicella. Dato il tuo nuovo lavoro me lo puoi inviare appena esce?
Ciao

medita partenze ha detto...

attento Gians, hai scritto gnocca con la minuscola: ti vuoi fare subito licenziare??

Mio Capitano ha detto...

E così ci siamo, sei un suo dipendente. Speriamo che non voglia farti vestire da donna come faceva il capoccia del del Premio Grinzane Cavour con il suo maggiordomo.

M ha detto...

È impossibile essere coerenti al 100% e, contemporaneamente, vivere all'interno della società. Si fa quel che si può.

Marcoz ha detto...

M come Marcoz

gians ha detto...

Efesto, ma a te un governo o l'altro non ti cambia molto, io questo a quanto pare dovrò tenermelo per un bel pezzo. :)

gians ha detto...

Sam, non lontanissimo, anzi faccio parte del suo principale gruppo. :) tranquillo gli darò da fare. :)

gians ha detto...

Arci, al momento ho pochissime informazioni sui metodi di lavoro, ma mai credimi ho lavorato con capi poco rispettosi, preferirei di certo darmi alla libera professione, cosa che molti giornalisti immagino facciano, scegliendosi l'editore che più di altri gli permette di scrivere in piena autonomia, quelli che non la pensano in questo modo sono destinati a usare la lingua non per parlare ma per leccare.

gians ha detto...

Non avrai il mio scalpo, grazie, spero di farlo ancora per parecchio tempo. ;)

gians ha detto...

Esco cara, no: ) la mia sede lavorativa purtroppo rimane la stessa, anche se non ti nego che qualche baccanale da quelle parti non mi dispiacerebbe. :)

gians ha detto...

Lanza, sai che non avevo preso in considerazione questa ipotesi? Grazie, mi pare un buon asso nella manica per me e per i miei colleghi. :)

gians ha detto...

Cara Cleide, ho sempre rifiutato di lavorare con personaggi dai metodi discutibili, ora è presto per dirlo, ma non inveirò mai contro nessun mio capo, preferirei tornare alla libera professione, e salutare la baracca. :)

gians ha detto...

Osservatore, come detto, alle prime avvisaglie di troppi nuovi colleghi yes man, giro i tacchi e cambio strada. Per lo yogurt che c'è di sbagliato in quello muller? non ricordi lo sloagan? :) grazie della visita e benvenuto.

gians ha detto...

Daniele, la scelta è stata obbligata, a breve immagino se ne parlerà pure sui giornali economici, tuttavia qualche soldino in più non è da escludere, e se cosi fosse, investo di certo nei titoli da me ideati. :))

gians ha detto...

Lanza, devo un'attimino elaborare, non ti chiedo di spiegarmela, non lo farei mai. :)

gians ha detto...

Paolo, lo farei volentieri, pur occupandomi di audio, per fortuna certi lavori non mi competono. :))

gians ha detto...

Mp bello, azz correggo subito e rilancio con qualche foto del calendario pirelli, tu si che sei un amico. :))

Ugolino Stramini ha detto...

...e provare col boicottagio coatto?

gians ha detto...

Capitano caro, per fortuna non sarò il suo maggiordomo, ma comunque, ti terrò informato su eventuali richieste. :))

gians ha detto...

Marcoz, siamo sempre dipendenti da qualcuno, chi non lo pensa è solo un illuso. :)

gians ha detto...

Ugolino caro, ma coatto nel senso di "guappo" o nel vero senso? :))

Tess ha detto...

ti metteremo sotto spirito gians
:-)))

Efesto ha detto...

eccomi Gians, ho eseguito il compito, ci ho messo più di 2 minuti ma ti prego, non mi tenere il broncio, almeno tu!
PS: si può usare l'espressione "estortore di post"?
;)

fioredicampo ha detto...

Un diretto dipendente? Quanto "diretto"? Quanto "dipendente"?
Ciao.

gians ha detto...

Efesto cara, si sono tanti e tali le assenze, che almeno a te mi è venuto spontaneo chiedertelo. Ora arrivo. :)

gians ha detto...

Fiore cara, non mi dirai che tutto dipende dalla mai risposta. :))

Garbo ha detto...

Caro Gians,
demonizzi troppo il Berlusca, in fondo essere suoi dipendenti ha dei vantaggi: disco di Apicella a Natale (con inedito assolo vocale di Silvio); cravatta di Marinella (finta ovviamente, quelle vere le regala ai capi di Stato) ad ogni assemblea aziendale; ferie pagate a Cologno Monzese, con annessa biutifarm e rieducazione nel culto del capo; kit gratuito da fan del piddielle, con maglietta, bandierine e stemmino; gigantografia dell'immagine del capo da attaccare in camera da letto e a cui indirizzare qualche preghiera prima di andare a dormire; corso di ginnastica gratuito e obbligatorio, con personal trainer che ti addestra soprattutto nelle genuflessioni e nei piegamenti a 90°. Qualcuno ha detto che gli italiani si dividono in due categorie: quelli che lavorano per Berlusconi e quelli che lo faranno ... meglio oggi che domani, così ti abitui.
Un abbraccio

impollinaire ha detto...

sputi nel tubo catodico dove mangi

S.B. ha detto...

eheh, caro Giansolino, lei è proprio un mattacchione..

gians ha detto...

Garbo, ti terrò aggiornato su tutte le novità, e se mai farò ancora carriera, cosa cui non credo, ti passerò qualche cravatta imitazione marinella. :)

gians ha detto...

Tess, al momento, lo spirito rischio di berlo per dimenticare. :))

gians ha detto...

Imp caro, ci hai preso in pieno. :))

gians ha detto...

Davide, "mi consenta" ma lei non è credibile. :))

Gambero ha detto...

Non so perché ma il muller alla vaniglia mi ha messo allegria.. Ti propongo un altro partito. Il Pdf, se ne vuoi sapere di più ti do il link: http://www.youtube.com/watch?v=ENJbzt3VDzU&feature=channel_page

gians ha detto...

Gamberuccio, lo seguo volentieri. ;)

Lanza ha detto...

Il riferimento a Papa Ratzinger era perchè hai scritto "dipententi"nel titolo del post:)
Mettete gli errori in bella vista e (quasi) nessuno se ne accorgerà.

IL LAICISTA ha detto...

Ma Lui è un librale, te lo consentirà senz'altro...

rossoantico ha detto...

un mio collega, visceralmente antiamericano, quando l'azienda per cui lavorava fu acquistata da una multinazionale americana, sfogava la sua rabbia sputando per terra.
Ovviamente non va preso a modello. Non si sputa nel piatto in cui si mangia.

Arci ha detto...

caro GIANS, scherzi a parte. Così come sei stato assunto senza che nessuno ti abbia fatto l'esame ideologico, presto capirai che in un ambiente liberale - dove cioè la libertà individuale è il faro - si può lavorare conservando tutti i propri diritti, di pensiero e di espressione.

Capirai pure che andare a cena con un giudice attiene a queste libertà.

Si può andare ai compleanni senza essere controllati dal KGB, si può avere una condotta sessuale spigliata senza finire all'indice dei repressori.
C'è chi non lo capisce, ma sono certo che tu puoi farlo.
Ancora auguri.
;)

esco ha detto...

no gians, meglio che ti tieni lontano da quei baccalà baccanali...pienz a faticà, che è meglio!
ciao e buona giornata.

impollinaire ha detto...

lavori in tv, ma non andavi in giro per cantieri? come facciamo a mettere su famiglia se non so neanche bene cosa combini nella vita?

gians ha detto...

Laicista, una volta tanto, tra noi se tu l'ottimista. :))

gians ha detto...

Claudio, a me succede l'esatto contrario, nel senso che l'azienda per cui lavoravo era americana, e ora italiana, quindi proporzionerò la mia reazione. :)

gians ha detto...

Arci, in realtà l'azienda per cui lavoravo è stata acquisita dal gruppo mediaset, hanno preso tutto in blocco, quindi nessun colloquio preliminare, credo abbiano visto lo stato di servizio, (mai un'assenza in quasi 10 anni) :))

gians ha detto...

Esco, accolgo il suggerimento, sono una personcina seria, anche se non sembra. :)

gians ha detto...

Imp, è ora che ti dica tutto, io lavoro per il grande schermo, non sono però una star, quindi puoi pensare a un futuro con me. :))

rip ha detto...

http://www.youtube.com/watch?v=XJgfvp59ExQ

(-;

gians ha detto...

Rip, ;)

enne ha detto...

Beh, complimentoni...
:-)