mercoledì 15 aprile 2009

Trippa per gatti




Mi si dice che stia diventando ripetitivo e noioso, e si sappia, mi fido ciecamente di chi mi fa una simile osservazione, quindi cambio decisamente registro: basta con le prese di posizione contro la chiesa, o sulla politica, è tempo che mi butti decisamente su altri argomenti, questa volta opto sul toto-ricostruzione: Sono aperte le scommesse, gli scettici come me hanno ridacchiato quando Piero Grasso annuncia: " L'Abruzzo comunque non è tradizionale terra di mafia" sentito questo, non ci punterei manco un euro, su chi avrà la meglio, tra mafia o camorra. Sorrido anche ad immaginare l'imprenditore mafioso, che si presenta in abito gessato occhiali da sole scuri e sigaro in bocca a firmare un appalto da dodici miliardi di euro. Secondo alcune indiscrezioni sarebbe invece lo stesso presidente del Consiglio a farsi carico della ricostruzione almeno dell'ospedale, grazie a un accorto sistema di opzioni, garanzie e accordi, a raffinate strategie finanziarie elaborate dal suo staff, e soprattutto grazie a una legge da lui varata che trasferisce gratuitamente a Mediaset la proprietà dell'intera A.S.L. delle sale operatorie, degli ambulatori di chirurgia plastica e di tutte le infermiere sotto i trent'anni. Lo stesso Berlusconi sarà garante dell'operazione, e veglierà sulla correttezza del passaggio di proprietà. Sempre Berlusconi avrà l'incarico di presiedere l'authority incaricata di controllare il Berlusconi garante. Questa volta la malavita è avvisata, non c'è trippa per gatti.

81 commenti:

Monica ha detto...

Ma la mafia veste giacca e cravatta,caro Gians,mai sentito parlare di new generation?Nun ti preoccupare che la trippa c'è per tutti ed è abbondante .Basta un certificatino qui,una decorrenza dei termini là e la polpettina bella e divisa.
Mi dispiace solo che ne paghino lo scooto sempre gli stessi:noi e quei poverini terremotati.Ma lo sai che avrebbero proposto una" una tantum" da detrarre dallo stipendio per reperire i fondi?E poi vanno a buttare 400 milioni per un referendum che sicuramente non raggiungerà neanche il quorum.E iamm bell ma che aspettiamo a fare la rivoluzione?

FN ha detto...

Giù le mani dal registro! Vai bene così.

Efesto ha detto...

Gians, stai attento ad ironizzare sul premier, qui ti censurano come niente !!!!

davide ha detto...

forte. il presidente muratore. che non è una novità.
ciao ciciu

la bislacca ha detto...

Hai descritto una scena dei Soprano. :-)

cuncetta ha detto...

ma chi è questa stronzetta che ti accusa di annoiare??!
tsè...cos' e pazz'.

:D

ps: ah oggi è il turno di berlusconi. domani ritorna ratzi.
c'est la vie.

Mk ha detto...

Uèèè Cuncetta bellaaaaaaaaaa Comm staje?Smaltite le uova?:))))
Ciom ciomp....:)))
Domani ritorno al lavoro.evviva°_°

Espressione ha detto...

è lui il capo...della cupola.
e poi basta associare il sigaro ai malavitosi:fuma(va)no il sigaro:io,Hemingway,Garibaldi,Mario Soldati,Clint Eastwood, Lee van Cleef,Che Guevara,Fidel Castro,Wiston Churchill,Marcello Lippi,M.Shumacker....

gians ha detto...

moni, ogni volta che sento parlare di mafia, dato che s tratta di un elemento astratto ma ben radicato, non posso fare a meno di vedere comportamenti tali in ognuno di noi, vabbè dai non cerco compagnia. ma sfido tanti ad esimersi da certi comportamenti, dico questo per prenderla larga. :)

gians ha detto...

Francesco, che dici non è il caso di una minima taratura? Grazie ma mi si dice il contrario. ;)

gians ha detto...

efesto, e per questo dovrei pure prendere a caci chi finora ho votato, possibile che non ci renda conto che siamo in balia di questo governo grazie alle decisioni o meglio non decisioni del precedente? :)

gians ha detto...

davide, in un suo passato remoto fu pure quello che divise le acque, anche questa è vecchia. :) fiù fiù.

gians ha detto...

Bisla, la cosa nostra mi ha rotto il cazzo, si dovrebbe iniziare a pensare anche a quella degli altri. scusami se sono stato scurrile. ;)

gians ha detto...

cuncetta mia, è una che sento nelle vene, stran che mi porti a scrivere di politica. :)

gians ha detto...

moni, fai pure sei nel mio salotto buono. :))

Monica ha detto...

Gians...io non parlerei dello essere mafioso ,piuttosto di atteggiamebnti prepotenti che poco hanno a che fare con la mafia vera e propra.Quell'abitudine radicata che mira a ottenere determinate cose con la forza o meglio con forzature che scardinano le regole,quelle stesse che pretendiamo dagli altri che rispettiamo ma che talvolta ci ritroviamo ad infrangere, foss'anche un'inversione ad U in mezzo ad un incrocio.
Cose di cosa nostra di Falcone è un libro molto illuminante a tal proposito.Sotto l'ombrellone mi aspetta quello di Cantore sui Casalesi.Il libro si è avviato .M'aspetta:DDDDDDD

gians ha detto...

esp caro, hai ragione nulla di ciò che tira fuori fumo dovrebbe mai essere associato ai malvagi. :))

Mk ha detto...

Addò sta matta mazzotto?:)e la mara?iamm un pò di vips:)

gians ha detto...

moni, queste letture dovrebbero essere inserite nell'istruzione fino dalle primarie, insomma ne sono fuori da tempo ma spero che non si continui ad insegnare la storia della mafia come è stata insegnata a me. :) detto questo volevo arrivare a dire che la bambagia in cui si sviluppa un certo comportamento di comodo, nasce di certo laddove anche in piccolo non si ha un senso della legge. :)

gians ha detto...

moni, che dici le lasciamo a domenica in ? ;)

cuncetta ha detto...

miiii
e chi è questa mò?

Mk ha detto...

Naaaaaaaaa la bianchetta me l'hanno fatta fuori perché hamnno mollato le redini alla cati balivo in piena ascesa...Notiziuzze di spetteguless freschine proprio:)))Ah le vips della crem crem del fior fior della società:la matta mazzotto con le rughe, la barbara alberti che ti fa l'oroscopino, la belen col corona ,la mara venier la falchi che fa tanto mal de panza , tutte riunite a magnà a trippa alla romana!:)))))))))

Mk ha detto...

Il senso della legge c'è e si bypassa caro Gians.Le regole sono fatte per essere infrante e le guardie sono quelle che dovrebbero riportare un minimo di legalità ma in realtà possono solo arginare dei comportamenti che sono talmenti radicati seppur illegali da diventare la stessa regola.
Sono stata spiegata?
Spero perché devo tornare dalla matta nel salotto che ci ho le vips che stanno a magnà:))))

gians ha detto...

moni, ma dove hai visto questo festival del cattivo gusto? azz meglio se non me lo dici. ;)tornando al post ti sei spiegata benissimo, ma non concordo.

MK ha detto...

Gians io non sto dicendo che questa è la normalità e che i cittadini si comportano così, ma di regola anche un piccolo abuso come un sorpasso a destra eo la cosda non rispettata si vivono come soprusi come atteggiamenti cammorristici o mafiosi.In realtà sono solo gente scostumata e prepotente che non ha capitro che la società in quanto civile deve rispettare le regole per vivere meglio tutti, regole ben consolidate e ma che qui spesso diventano l'eccezione ,sono fatte per essere infrante .E ti parlo della realtà nostra napoletana.La camorra e la mafia sono altre cose.Sono stati parelleli che trovano terreno fertile li dove lo stato latita per usare un termine caro aille organizzazioni e dove spesso il silenzio colpevole di chi vi convive non fa altro che avallare il sistema.

la bislacca ha detto...

Tranquillo: io parlo come uno scaricatore di porto, all'occorrenza.
Ci sono: adottata, sono figlia di uno scaricatore di porto italiano e di una ballerina russa. :-)
E, comunque, certe cose hanno rotto il coso anche a me.

gians ha detto...

moni, ci sono situazioni in cui il cittadino diventa artefice del male che persegue, e in questo sono pienamente convinto che si tratta solo di spirito di sopravvivenza, è ben diverso dal stare fuori dalle regole per trarne profitto. Quanto dici è vero le regole vanno rispettate a tutti i livelli, sono il fondamento di una società, e in un precedente commento lo ho sottolineato, ma come sempre, e senza estremismi vorrei dire che paragonare un cittadino dall'abusivismo facile (magari per bisogno di una stanzetta nuova per il figlio in arrivo) non possa paragonarsi al palazzinaro tutto mazzette e residence. :)

Mk ha detto...

Ma è a più livelli.E' come un go down: lui guarda il vicino che guarda l'altro vicino che guarda l'altro.Nun se finisce più.Ognuno nel proprio piccolo è responsabile .Certo non si possono paragonare i pesci piccoli e quelli grandi,ma i grandi abboccano sempre con i piccoli come esche!:))))Il fatto è che l'abuso è come i giochi a piattaforma:ci sono vari livelli da superare e tuti vogliono scalare il livello successivo: c'è chi si ferma perché ha una morale -di solito le esche :)- e chi invedce va avanti per perseguire i progetti e non disdegna di usare tutti i mezzucci a disposizione.Putroppo è chiaro :la mafia -più della camorra che sta ancora a livello di marennelle-ora è radicata all'interno del sistema economico, è laureata e si avvale di specialisti.C'è stata l'evoluzione della specie insieme alla ndrangheta.E' talmente intrecciata che non si capisce dove inizia e dove finisce .E accorpata ormai con il sistema economico che ormai detta le leggi che l a politica mette in atto.E a questo punto che putimm fà?Al massimo un mezzo comitato:DDDD
Vabbè però che papiello:)

cuncetta ha detto...

marò e chè stu appapiellamento??

Monica ha detto...

Marò Cuncetta 'e vist? che tristezza...sarà che ho ancora il casatiello incastrato nell'apparato digerente e che urla vendetta.:DDDDDDDDDD
Me ne vò ragazzi.
Domani si riprende alla grande con scuola e dentista in pole,meglio d'e ferrari!:))))))))
Baci e sogni d'oro!:)
Mk

gians ha detto...

moni, possiamo fare solo cose ovvie, insegnare che questo modo di vivere non è dignitoso, insegnare che ogni sotterfugio che implichi per la società un danno e una lesione dei diritti alla fine non paga, dire a quelle culture che è inutile vivere su delle ville con piscina posate su cumuli di rifiuti tossici. Questo si dovrebbe fare, scusa la retorica, ma da buon isolano, capisco a stento il banditismo, figurati la camorra. ;)

Efesto ha detto...

O.T.: scusa tutor, come si fa a mettere i gadgets che stanno a destra su due colonne come hai fatto tu?
Ho guardato i template predefiniti ma non sono riuscita a trovare nulla.
Non è che voglio copiarti, ma ho una pagina lunga 2 metri che non si arriva mai in fondo ;)

gians ha detto...

cuncetta mia, ci siamo fatti prendere la mano, ma chi è più intellettuale chi si esime da certi pensieri o chi ostinatamente vuole portarli avanti? bacio. ;)

Monica ha detto...

Non si può spiegare a parole ciò che si vive e si respira.Che non è normalità perché la massa "normale" è silenziosa e lavora e non è connivenza perché tanti abusi e soprusi si denunciano per cercare almeno di arginare il fenomeno.Spesso ci si sente dei don chisciotte ma ne vale sempre la pena.E avrei anche qualche esempio ma vabbè...è un'altra storia:))).
Buonanotte :)
mk

gians ha detto...

efesto, ti suggerisco la via più semplice, è inutile che mi metta a spiegare ciò che altri sanno fare meglio di me. ti lascio un link dove potrai di certo trovare quanto mi chiedi.

http://elgatoben.blogspot.com/

gians ha detto...

moni, peccato che i commenti più profondi e sentiti vangano fuori solo prima del sonno, mi sanno tanto da buoni propositi da eludere al risveglio, per fortuna invece potremo parlarne domani a mente lucida Notte.

Espressione ha detto...

bene allora tengo da parte per te nel caso che tu passassi di quà un Montecristo Edmundo (tubos),in humidor..io ho anche il Piramides 2 di Montecristo in humidor da ottobre,se vieni gli accendiamo e ci facciamo una puffatina insieme da un paio d'ore..:)
eSP.

gians ha detto...

esp, sai che ho sempre una Lolita a portata di mano, sai quelle Savinelli da pochi tiri di buon tabacco, sono certo che potremo affumicare di pensieri qualsiasi ambiente. notte caro mio. :)

impollinaire ha detto...

voi isolani siete malati di diffidenza, non c'è niente da fare, ti abbraccio, e non pensare che sia la solita scusa per toccarti il culo

escopocodisera ha detto...

uèèè gians, e come ti salta in mente di pensare che io ti stia evitando? GIAMMAI! è che la sera il sonno mi prende assai presto...riguardo al post, st'amm a sentì: nun dà rett a nisciun e continua a parlare di ciò che meglio credi, perché lo fai benissimo. e, nun fa nient si t'a piglie semp ca chies!
prima o pi ti convertirai pure tu e farai largamente ammenda!!! :)))))))))))))))

FN ha detto...

nienete tarature, voto contro

gians ha detto...

imp, a proposito della diffidenza isolana ci sarebbe un vecchio detto, ma è troppo volgare, quindi ricambio l'abbraccio e via. :))

gians ha detto...

esco, naturalmente scherzavo. :)) che dici inizio a svuotare il braciere e a prenotare un viaggio a Canosa? :))

gians ha detto...

Francesco e sia, lasciamo le menti malate così come stanno, da più parti m'arriva questo grido. :)

la bislacca ha detto...

Impo, sono diffidente anch'io senza essere isolana. :-)

Ciao Gians: come butta?
:-)

sam ha detto...

Davvero Grasso si è fatto quell'uscita? Sono veramente ghiacciato.

gians ha detto...

bisla, la dico come una vecchia teppa: rotoliamo avanti.Sei preoccupata per me? :))

gians ha detto...

sam, tutto vero ti sembro uno che le spara? ;)

Tess ha detto...

Arrivo tardi per la trippa però tu sei perfetto così come sei. Ti metterei sotto spirito, guarda.

Mk ha detto...

Caro Gians...forse è la follia serale tipica dei felini che mi illumina.:))))Buonasera a tutt le mond:)

fioredicampo ha detto...

Come il verso della civetta: "tutto mio, tutto mio" ;-)
Ciao.

gians ha detto...

tess bella, chi ti dice che già non lo sia? gli effetti del resto si vedono. ;) grazie.

gians ha detto...

moni bella, ti sarebbe troppo di peso anticipare certi concetti che altrimenti potranno sfiorare solo di striscio la mia nebulosa "mentale"? :)

gians ha detto...

fiore bella, e il gufo che a quanto pare disturba il canto, ad averne di gufi. :)

Mk ha detto...

Iamm ...mi sono rifatta alla tua ultima risposta a me di ieri sera:)E ce lo vedi?Poi dici che non è vero.Sono le scracchie!:DDDDDDDD

gians ha detto...

moni, no, sono le "ventottenni" che si fanno strada, che vuoi noi quorantenni siamo buoni solo per la cassa-integrazione. :))

Mk ha detto...

Iamm bell..mò vuò abbuscà a sera a sera:)Noi quarantenni gne gne

egine ha detto...

prometti e poi ci ricaschi, sempre politica, proviamo
per una volta ad interessarci alle paperelle
nell'oceano, dove saranno finite?

gians ha detto...

moni, da qualche parte ho letto che a questa età i riflessi e la mente risponde al massimo delle sue potenzialità, abbi pazienza, visto che tu la hai già superata poso dire che vai verso il tramonto, io invece che sono ad un passo vado verso il culmine. :DD

gians ha detto...

Egine bello, ma non vedi che alla fine è tutto un pretesto? si parte di gran tromba ma poi siamo sempre noi ad contestualizzare il tutto in una enorme risata. :) Un abbraccio.

Mk che non tramonta ha detto...

Bello, guarda che io non l'ho superata ancora la frontiera!!Tiè.Il 3 maggio ed è pure di domenica, aritiè.Azz o tramonto.Io ho un comitato da far veleggiare verso il mare aperto, at che tramonto.Cuncetta ma t'o chiamm a Gians?:DDDDDDDDD
'o tramonto
ancora adda schiarà juorn...tzè.

gians ha detto...

moni, scusami ma rido e mi vibra la tastiera, anzi non solo, la sgocciolo con le lacrime. Tu si tropp forte. :)

Mk ha detto...

Gians...non vorrei che mi ti si allagasse la tastiera ed esondare le parole!:)Comunque grazie per il complimento:D
Si vede che un pò di Nino Taranto alberga nel mio dna.Che dici se faccio le scarpe alla littizzetto?Eminenz!:DDD

gians ha detto...

moni, ti conosco sei bella fuori e dentro, la Litizzetto ti fa un baffo credimi. :D ero serio nel precedente commento quando dico a alla nostra età, statisticamente si raggiunge la maturità intellettiva, e su questo non credo d'avere dubbi, mè a parte.

Mk ha detto...

Gians.oltre a consigliarti un buon oculista :)credo che l'età non sia sinonimo di maturità anche se spesso un percorso più o meno lineare che attraversa varie fasi fdell a nostra vita ci può portare ad una certa saggezza.
E tengo l'adsl che va e viene errore 721 e 691
Approfitto se mi lasca postare sto commento:)
Buonanotte .:)Vado a tramontare :)
Mk

gians ha detto...

moni, non diciamo sciocchezze sai bene che a vent'anni si ha una idea ben diversa che a 40, ma non per un fatto strettamente culturale, ma solo per una esperienza di vita. trovo inutile andare avanti, anche solo per il fatto che non ho nulla di nuovo da aggiungere. io il mondo a quell'età lo vedevo diverso come ora lo vedono diverso i miei successori. :) Ti abbraccio, notte.

la bislacca ha detto...

No: ti vedo bene. :-)
Però uova sode e trippa sono pesanti.
Ci facciamo un brodino vegetale?
;-)

impollinaire ha detto...

va be' allora ti tocco il culo

Tess ha detto...

ehm...arrivo in un momento inopportuno ?

;-)

gians ha detto...

Bisla, vada per il brodino, ci mettiamo pure le carote bollite e dei finocchi con un filo d'olio al peperoncino. :)

gians ha detto...

:D azz imp, così davanti a tutti? :))

gians ha detto...

tess, no stai tranquilla imp lo tengo a bada io. :)

la bislacca ha detto...

Oppure un'insalata condita con yoghurt magro.
Che ne pensi?
O_o

FN ha detto...

Ora ho un gattino e la trippa cade a fagiuolo. Che poi i fagiuoli, con la trippa...

ilMaLe ha detto...

Caro Gians, guarda qua per capire come pure mamma rai sia asservita a Berlusconi:

http://www.youtube.com/watch?v=sPtDMtymoQM

gians ha detto...

bisla, sei stata ad Atene nell'ultimo periodo? ;) che ne dici di rifarci lo spirito con una sana spaghettata ad aglio olio e peperoncino. :)

gians ha detto...

Francesco, a meno che il tuo gatto non giri film western (ormai fuori moda) degli le crocchette sono più pratiche. ;)

gians ha detto...

leo, se l'informazione continuerà di questo passo, saremo tutti sommersi da un enorme BIP. ;) Grazie per il contributo.

Mk ha detto...

A vent'anni si vede la vita come?Dipende dai percorsi che si fanno.
Le esperienze segnano e dipende dagli obiettivi che ti poni-(non nel senso di piccolo cavallo:).E spesso la maturità ti piomba addosso perché ti devi assumere responsabilità che fanno crescere così come può essere che arrivati ai 30-40 invece non se ne fanno ancora.E' il contesto intorno a noi che ci fa cambiare,sono i condizionamenti che ci fanno maturare .Magari a vent'annio uno stava nu poc ca capa chiù fresca questo sì!:)
L'adsl mi ha appiedato.

gians ha detto...

moni, sono sicuro che sia possibile vivere con la freschezza tipica del ventenne con la maturità acquisita nei venti anni successivi, se non fosse così, sarebbe una barba. :)

Mk ha detto...

Con qualche scricchiolio di ossa e sciancamenti vari?:))))