martedì 23 settembre 2008

Valvole




Stavo seduto a guardare il mio idraulico. Mentre lui armeggiava tra chiavi inglesi, tubi e strumenti a me sconosciuti, io pensavo d'essere un uomo fortunato, in fin dei conti l'aspettavo da sole due settimane. Tutto sembrava filasse liscio, ma d'improvviso mi dice: " mi manca una valvola di ritegno, non posso continuare il lavoro" . Devo dire, che queste parole mi hanno aperto un mondo altrettanto liquefatto ma tangibile. Il ritegno, cioè la battaglia quotidiana contro le tentazioni, l'autocontrollo, che chi più chi meno persegue, nella convinzione che a lungo termine sia garanzia di una vita sana e felice, altro non è che un modo per non mettersi mai in gioco. La totale evirazione dell'impulsività, che ognuno porta in dote dall'infanzia viene scambiata per maturità e segno di rispetto per le regole. In realtà ho paura che in questo modo, ci si neghi tutta una serie di emozioni, che solo con un consapevole saper cedere, la vita può offrire. G.B. Shaw diceva che le cose più belle della vita o sono immorali o sono illegali oppure fanno ingrassare. A questo punto, era doveroso da parte mia prendere una decisione. Bene l'ho presa.

81 commenti:

MarioDG ha detto...

Non metterla così sul drammatico. Metà delle persone che incontro avrebbero bisogno di quella valvola. Ci si potrebbe mettere in affari
ciao e buon tutto
Mario

mk ha detto...

Le valvole troppo compresse inevitabilmente esplodono ed implodono contemporaneamente.Per sciocchezze.basta una guarnizione un pò usurata.Le conosco molto bene.A volte il ritegno è solo un'autodifesa per paura di annegare.
Abbraccio
mk

medita partenze ha detto...

gians, totale consonanza :)
il ritegno e l'autocontrollo sono buoni se sono fatti per stare in armonia con gli altri, se sono schermi per nascondersi sono inutili e dannosi..
un dubbio: l'idraulico poi ha trovato la valvola? :))

gians ha detto...

mario, di due una! o tu frequenti emuli di vasco rossi, o io sono lo "sfigato" che nella sua vita ha incontrato solo persone molto ligie alle regole. :) in ogni caso entrambe le categorie, hanno bisogno di una valvola di qualche tipo. facciamo l'affare. :)

Efesto ha detto...

E' per questo che io non chiamo più l'draulico. Mesi fa ho fatto una riparazione d'emergenza, insieme con un'amica, al sifone del lavandino della cucina. Ora si ostruisce un giorno si e l'altro pure... ma che vuoi farci, sono come l'Italia, le cose precarie da me restano stabili... E poi sono a dieta ;)

gians ha detto...

moni cara, s'annega la dove si porta una maschera che non ci appartiene. continuo strenuamente nella mia "crociata" che tra i primi "avversari" vede ogni tipo di meschino perbenismo, il non mai apparire, il mai lasciarsi andare, contro chiunque nella occasione comunque riesce a frenarsi e a non bere il "bicchiere di troppo" magari nell'attesa che tutti siano sbronzi per poter dire d'essere l'unico con un minimo di autocontrollo.

gians ha detto...

mp caro, quando ho letto il tuo post, in certo senso ho provato sollievo a pensare che non sono l'unico. l'idraulico non monterà mai un simile congegno nella mia casa. :)

gians ha detto...

efesto bella, fai bene a non chiamarli, gli idraulici, specie quelli di cui sopra, quindi senza freni inibitori sono pericolosissimi nei confronti delle donne. :))

MK ha detto...

E se quella maschera fosse una difesa?Se devi alzare tutte le barriere per non essere di nuovo pugnalata?Se il non essere non significasse un falso perbenismo e/o l'ultima parola ma solo uno scudo,una corazza per non soffrire ancora una volta?per la paura che dopo nessun aspirapolvere ,per quanto potente, possa aspirare i frammenti della tua anima?Forse non vivi.Forse strozzi le tue emozioni e reprimi la fame d'affetto ma almeno sei al riparo.
Ciao,me mne torno nella mia gabbietta di coniglio.:):)
Baci
Mk

gians ha detto...

moni cara, ci siamo commentati a vicenda nello stesso identico momento. non credo sia un caso. non credo ai casi.. il voler capire le persone a cui si tiene, necessariamente porta a esprimersi per ciò che si è. tu lo fai sempre, e non mi pare lo faccia dalla gabbia di un coniglietto impaurito. ti trovo sempre schietta e vera, e in questo post, da parte tua sarebbe gradito, qualora ne avessi voglia anche un "rutto" alla faccia di chi ti vuol male. questo è il senso, come strapparsi di dosso tutte le limitazioni di una morale che spesso non condivido. :)

ps, forse siamo troppo educati.

Monica ha detto...

Abbiamo troppi retaggi,Gians.Troppe architetture mentali.Condizionamenti .Anche se questa parola non mi piace .Mi ricorda le cavie.Altro che conigli.Cercare di capire,capirci e scavare.E decidere.Credo che quando ci si comporti in un determinato conto e si sia veri alla lunga paga.Ma è drammatico che altri leggani in te come un libro aperto e ti girino e rigirino come frittate pensando che tu sia indifesa.Non mi piace tirare fuori gli artigli e graffiare e gratutitamente ma tante volte mi sono ritirata a casa arruffata e graffiata.Bisognerebbe trovare negli interlocutori la stessa sincerità.Troppi ipocriti,soprattutto nel lavoro.Troppe persone false ammantate di pebenismo e cortesia ma gelose di te.Ho due colleghe fidatissime che non sono rientrate nelle convocazioni purtroppo,ma giovedì saranno come me.Come supporters .Ci conosciamo da un anno ma sembrano secoli.Ecco.Questo ci restituisce un pò di fiducia negli altri.Ma nel dare e avere il conto è rosso fisso.
Comunque la sera non mangio,dunque mi accontenterò di un vaffa ben assestato:):):)
Scusa la lungaggine(concessione al perbenismo e all'educazione e al rispetto perché poi è di questo che si tratta educazione è troppo generico:):)
bacio
Notte
Mk

Asì ha detto...

è un tipo di valvola che io utilizzo a seconda delle situazioni, va saputa dosare... mentre per il cibo vado senza ritegno! però ho un'ottima valvola di sfiato! :-))
p.s.
ESCOPOCO, scusa per l'asso nella manica..uso solo il jolly! :-)

MarioDG ha detto...

Gians caro
ne l'uno ne il due. Prova a spegnere la luce. Ogni persona ha un suo doppi. Ho incontrato tanti servi che gratta gratta si credevano dio, e mai li sentirai dire che sono servi.
C'è lavoro assicurato.
ciao Mario
(non dirli a nessuno ma io amo e mi circondo di quelli un po' fuori, la mia vita è un può fuori. Se non cerco lo strano quello mi trova. Ti parlerò ancora di Bambola)

bp ha detto...

surprise!!!!!!!!!!!

buona giornata giansuzzo :)))

emma ha detto...

sorrido, gians, per la valvola, per il ritegno e per le cose più belle della vita.
tutto vero.
ma la decisione quale sarebbe?
quella di strozzarlo immantinente?

MioCapitano ha detto...

La valvola di ritegno servirebbe pure agli esseri umani. :-)

impollinaire ha detto...

il solito idraulico senza ritegno, ma che gli hai fatto? fa pure un disegnino se le parole ti imbarazzano

gians ha detto...

moni cara, come spesso accade, nei commenti notturni, va sempre a finire, che devo spegnere il computer quando mi sveglio.:) quindi scusami se rispondo solo ora. autocontrollo a parte, che non entra in gioco nella materia della fiducia, certo mostrare troppo i fianchi mette a rischio l'incolumità fisica e mentale. un saluto . :)

gians ha detto...

infatti asi bello, ho saputo che dopo la pizza non disdegni qualche coscia di pollo. ehehe dosati. :)

gians ha detto...

allora mario caro, con me ne hai beccato un'altro! ehehe, facciamo l'affare. :)

gians ha detto...

emma bella, nulla di cruento, ho solo deciso di fargli continuare il lavoro senza mettere nessuna valvola del c... in casa mia. :))

gians ha detto...

capitano caro, in realtà io pensavo che spesso molti ne fanno abuso.

gians ha detto...

imp caro, solo da poco ho scoperto che gli idraulici usano un attrezzo dal nome evocativo: "frate" mi dicano serva per allargare i tubi. ecco io lo cercavo nella sua borsa dei ferri. :)

Mk ha detto...

Giansgeorge:)idem per i commenti notturni:)Nun ti preoccupà.
Ma Cuncetta addò sta???:(
Ciauz:)
mk

note disambigue ha detto...

Abbiamo preso decisioni differenti, Gians.
Perchè oggi io sono cauta, e mangio meno di quanto vorrei.
C'è da dire che non delinquo, e questo è già un successo.

gians ha detto...

bippina bella, il tuo nome mi mancava da un pezzo, è un piacere risentirti. :) a presto.

gians ha detto...

moni cara, davvero ultimamente crollo d'improvviso, una sorta di on/off. cunc è oberata di lavoro, pare sia diventata l'avvocato del diavolo. :)

gians ha detto...

alc cara, l'importante è che tu lo faccia senza remore di sorta. :)

Tess ha detto...

hai deciso di essere immorale ?

Mk ha detto...

Io vado a dormire quando crollo ma mi bastano 4-5 ore per recuperare.Dormo pochissimo preferibilmente tra la notte fonda e l'alba in divenire.Ora dovrò spostare le lancette dell'orologio.:):)
Uao...L'avvocato del diavolo?ma tu non c'eri,c'era Brad :)Eheheheh

esco ha detto...

mi so' persa tutte le valvole, ma mo' nun cia faccie a legge tutto. ho bisogno di una valvola di sfogo.
cià giansolì

gians ha detto...

tess bella, no, se mai ho deciso di sceglierne una. una che non sia solo e esclusivamente bacchettona. una morale che se bevi un bicchiere di troppo non sei un alcolizzato. o che se in giovinezza ti sei fatto una canna e se capita in certe occasioni potresti rifarlo senza essere tacciato da tossicodipendente (con tutto il rispetto per loro). ecco questa è la morale in cui vivo, e se gli altri la pensano diversamente. c... loro. :)

gians ha detto...

moni cara, mi fai venire in mente un amico di mio padre, lui dorme circa due ore a notte, ma quando mi capita di incontrarlo è sempre fresco come una rosa. ecco tu, mi ricordi lui.

ps con brad sono in ottimi rapporti, ma se sgarra... :)

gians ha detto...

esco cara, ho capito, ti senti come una pentola a pressione che fischia. se ci penso mi hanno sempre intimorito. :) tranquilla, anche io sono abbastanza poltrone a leggere i commenti precedenti.

Mk ha detto...

Bene .Ti ricordo un amico di tuo padre.Iamm bbuon!!:):)
Mò che mi ci fai pensare stamattina non mi sono sbarbata!:):):)
O ti riferivi alla rosa?:):)(ti ho suggerito la scappatoia!:)
Tiè mangia una caramella a cocacola..nun dà retta a nient!:)

gians ha detto...

moni bella, nessuna scappatoia, ricorda che sono perseguibile per legge. e li sono mazzate. capisc a mè. :DD

Mk ha detto...

Va bene figliolo:):)Fa bbuon però:)
(solidarietà femminile:)

Espressione ha detto...

non serve a niente Gians..
le cose poi tanto capitano lo stesso,come la valvola che si rompe..
eSp.

medita partenze ha detto...

oh, gians ho visto come fai quando sei arrabbiato con l'idraulico! ti si arriccia anche il cappello :-))

gians ha detto...

moni bella, ho letto il commento di esp. chiaramente io arrivo con il martini in una mano e un fiore nell'altra. e questo sarebbe per la padrona di casa. :)

gians ha detto...

ma esp bello, che mi dici? certo le cose capitano sempre, questo è vero! ma nella vita di tutti i giorni ognuno sceglie come viverle. tu non mi pari tipo da tirarsi indietro in situazioni dove la morale comune metta i i suoi paletti. notte bello.

egine ha detto...

a dire il vero non ho capito di cosa parli, ma sono daccordo che bisogna dimagrire

gians ha detto...

mp belillo, un tempo facevo parte di un coro che cantava a capella, non centra nulla, ma il terreno diventa vischioso. :)

gians ha detto...

egine bello, credimi, io stesso ho dovuto rileggere il post. :)

ps si potrebbe fare dieta di autocontrollo e mostrarsi per ciò che si è. che ne pensi?

Monica ha detto...

Gians...allora mi farai venire un colpo:)!Ti aspetto domani sera e m'arraccuman,vedi di distogliere Cuncetta bella dal lavoro,almeno per domani:):)!!!
Abbraccio e buonanotte:)
P.s.:Vado a spolverare l'armatura:):)
Mk

impollinaire ha detto...

accidenti gians! amici vero!?!?! io ho tutto il ritegno che vuoi quando vuoi

Monica ha detto...

uèèèèèèèèèèèèèèèèè!Tutto ok!Firmato!:D
Mk

NicPic ha detto...

che hai fatto? hai mandato a fare in c. l'idraulico sulla scia dell'imprenditore salernitano che a mandato a quel paese le sue maestranze?

rip ha detto...

Una casa senza valvola di ritegno però non è una casa. Io ne ho alcune anche in salotto, come soprammobili.

gians ha detto...

moni bella, arrivo con un fiore in bocca, in stile luca carboni, in "farfallina" cunc ci sarà di sicuro. :) dimenticavo complimenti!

gians ha detto...

imp caro, amici senza ritegno! mi raccomando, è in questo che si riconoscono. :))

gians ha detto...

nic bello, ho sentito della vicenda, ma non posso dire d'aver fatto lo stesso. comunque l'importante ora è il fatto che l'acqua scorre. :)

gians ha detto...

rip caro, ma mi spieghi almeno che c... di forma hanno? :)

Mk ha detto...

Arrivi recitando Pirandello, allora!:):)
Speriamo che Cuncetta bella arrivi presto presto.:)
Mk

Espressione ha detto...

infatti proprio perchè non seguo la morale comune non m'impressiona la rottura di valvole ;)
eSp.

esco ha detto...

ciao bello, un saluto veloce ma sempre saluto è. tanto ci si vede tra un pò...non fatevi aspettare.

Davide ha detto...

te la fatta con o senza ritegno...la fattura?

ilMaLe ha detto...

Shaw aveva ragione! Difatti io punto sull'immorale e sull'illegale. Per ingrassare mi mantengo in linea. Ma guarda, proprio oggi mi si è rotto lo sciacquone del cesso. Prima di chiamare l'idraulico (rischiando di beccarmi un vampiro) mi improvviso tecnico e cerco di sistemare il possibile.

cuncetta ha detto...

il ritegno è qualcosa di assolutamente soggettivo.
per questo motivo siamo alla deriva.
e tu dovresti bere di meno, se questi (il post) sono gli effetti.
:D
mi sa che l'idraulico doveva metterla a te la valvola.

davide ha detto...

'h

gians ha detto...

moni cara, vedrai come arrivo, pirandello a volte mi fa un baffo. :)

gians ha detto...

esp caro, la tua è una filosofia di vita che perseguo da anni. :)

gians ha detto...

esco cara, sono già da moni, mi dovresti trovare appartato da qualche parte. :)

gians ha detto...

davide caro, nessun ritegno, come ogni idraulico che si rispetti. :))

gians ha detto...

leo bello, hai tutta la mia solidarietà, fai il possibile lo sciacquone rotto non si può tenere, male che vada ricordi "scemo e più scemo"?. :)

gians ha detto...

cuncetta bella, tutto viene sottomesso al soggettivo, ma in alcuni casi certi comportamenti sono palesemente contraffatti. e comunque come ho detto, all'idraulico gli ho mostrato il frate. :))

Tess ha detto...

uh allora vengo da monica

Monica ha detto...

Gians.....ma la valvola dove te l'ha messa Cuncetta?(scusa non sono abituata a bere:)ihihihic:)
Buonanotte:)
Mk

gians ha detto...

tess bella, dove stavi da moni? ti cercavo per un ballo. :))

gians ha detto...

moni bella, una roba indicibile, ora nemmeno l'idraulico la trova. festa memorabile hichic, la prossima da me. :) notte.

Efesto ha detto...

Gians, perdonami, torno ora e non ce la faccio a leggere tutti i commenti. Però mi devi spiegare come avete fatto a chiacchierare tanto sulle valvole ... ;)

note disambigue ha detto...

Purtroppo sono una remora vivente. :(
Quanto agli idraulici, pian piano sto imparando a fare tuto da sola. :)

rip ha detto...

Esse hanno sei lati, destra sinistra sopra sotto davanti dietro (cit.) (-:

medita partenze ha detto...

Gians, ma ti fanno lavorare sul serio!
eheheh :))

Tess ha detto...

fai anche manutenzione ai blog ?

gians ha detto...

efesto cara, si vede che le valvole nella vita hanno il loro peso, pensa a quella mitralica. :)

gians ha detto...

alc bella, il fai da te, a volte non fa per me. scusa la sciocchezza, ma disfarsene, dico delle remore?

gians ha detto...

rip caro, in sostanza dei cubi. :)

gians ha detto...

mp bello, ti ho beccato in castagna, stai cazzegiando. :)

gians ha detto...

tess bella, è la mia specialità. :)

ilMaLe ha detto...

Che facevano Scemo e + scemo?