domenica 15 giugno 2008

Nuti non muti


Avviare il player


E' davvero tanto difficile prendere
qualche appunto? viviamo in un paese
dalla memoria corta,
ogni volta, per ricordare qualcosa, abbiamo
bisogno d'arrivare all'irreparabile.
Oggi voglio parlare di un attore dimenticato,
e caduto nella depressione, che in questo
film, lui stesso tentava di curare.



46 commenti:

medita partenze ha detto...

attore in gamba, innovativo, brutto male, passato nel tritacarne del disagio mentale spesso non ne esci se non a polpette...

emma ha detto...

davvero, mi è sempre piaciuto.
in ogni caso se ne esce, tempo fa diceva che sua figlia lo ha aiutato.

Espressione ha detto...

Muti è stato una meteora che ha allietato molte mie serate, c'era ancora il vhs e ve ne siete dimenticati,come di Muti del resto..
eSp.

impollinaire ha detto...

a dire il vero non l'ho mai seguito molto, in ogni caso ci vengono proposte troppe cose ogni giorno, per non dimenticare bisogna avere un numero ragionevole di cose e persone da ricordare

Anonimo ha detto...

dimenticato da chi? Qui gli si vò bene
:D

(purtroppo iniziò a bere e accusò notevolmente la mancata produzione di un suo film)

Anonimo ha detto...

E' un buon attore, ma interiormente troppo fragile per accettare gli alterni momenti che nella sua professione sono inevitabili :-))
http://specchio.ilcannocchiale.it

gians ha detto...

mp, nuti, mi ricorda diverse storie di artisti dimenticati, e poi rivalutati solo dopo...

gians ha detto...

emma, spero davvero ne esca, oltre che un buon attore ha composto delle bellissime canzoni.

gians ha detto...

già esp, ci si dimentica velocemente di tutto, figuriamoci di chi, per vivere deve regalare emozioni, finite le emozioni, finito tutto.

gians ha detto...

impollinaire, tutto ci viene offerto a delle velocità vorticose, tutto viene bruciato in fretta, lui probabilmente di questo ne è una vittima.

gians ha detto...

hei anonimo, visto che sei informato/a, dimmi pure come ti chiami, altrimenti lascia perdere altri commenti.

gians ha detto...

specchie, quindi in quanto tali, lucide, le delusioni mettono a dura prova chiunque, sinceramente non mi sento di delimitare una soglia di fragilità. bentornate. :)

Unaperfettastronza ha detto...

ero io l'anonima :D

gians ha detto...

cri, dovevo immaginarlo che eri tu la fiorentina. :DD

cuncetta ha detto...

Non mi è mai piaciuto tanto come comico, anche se la sua storia umanamente colpisce molto.
Aveva dei guizzi particolare questo sì, ma la sua comicità era un pò troppo surreale.
Però da piccola mi piaceva molto una sua canzone.
E non è quella delle puppe a pera che sicuramente conoscerai.
L'altra invece era un duetto con Mietta se non sbaglio.

Scriviastefi ha detto...

Ciao Gians, sono passata a ricambiare il saluto... Seppure in "astinenza blog forzata" è sempre un piacere ritrovare un tuo saluto! :-) ps: mi hai fatto conoscere la storia di nuti, sai? Lo ricordavo poco in tutta onestà. Notte gians!

Scriviastefi ha detto...

Dimenticavo... complimenti per la scelta di Bruce. Il boss è sempre il boss!

Tess ha detto...

io lo ricordo ancora ai tempi dei Giancattivi.
Memorabili, mi facevano impazzire.Lui fra tutti.
Detto questo la depressione è una gran brutta bestia

MK ha detto...

Condivido il parere di Cuncetta.Non mi è mai garbato molto come comico attore etc,però dispiace.Perchè di talenti in Italia non è che ne abbiamo molti.Il problema è se e quando tornerà alla ribalta.Lo star sistem è terribile.Se ti scheda sei finito.
Ciao Gians :)
Mk

astridnausicaa ha detto...

Sono veramente ignorante in materia di cinema italiano...

gians ha detto...

cuncetta, infatti non discuto sui gusti, quello che dispiace è la totale indifferenza che gli è stata riservata da produttori e critica, come sua canzone potrei dedicarti questa: http://it.youtube.com/watch?v=hFaDR9o1Dh0

gians ha detto...

stefi, scusami, tendo a tirare fuori cose, o persone dimenticate, non preoccuparti, spesso lo faccio di proposito, grazie della visita, a quando un tuo nuovo post? :)

gians ha detto...

tess, lui era fortissimo, quello che mi sorprende sempre, è la depressione in tarda età.non pensavo potesse sorprendere le persone adulte,, invece a quanto pare è un male frequente, anche andando avanti con gli anni. ciao tess bella. :)

gians ha detto...

monica, infatti, mi viene in mente un'altra artista, che la critica ha rivalutato solo troppo tardi, per esempio mia martini. possibile che si debba vedere riconosciuti i propri meriti, sempre dopo avere una pietra di troppo addosso?

gians ha detto...

astrid, allora ci prendiamo per mano, parlavo della persona e della sua deriva, in un qualcosa che chiunque, artista o meno, almeno una volta nella sua vita si è trovato a fronteggiare, parlo della assoluta indifferenza nei propri confronti, di quella che ti fa pensare che tu sia inutile.

medita partenze ha detto...

altro esempio del tritacarne è masini, che si è sparsa la voce che portava sfiga ed è sostanzialmente scomparso per anni (doveva, secondo me scomparire per "meriti" artistici, ma non per discriminazione!).

I Giancattivi, troppo divertente la gag della classe, con il "Dondi" sempre assente e sempre colpevole di tutto! e il tormentone del "Condor pasa - Gallinaccio rampino!"

babbo ha detto...

--- e bravo gians, sono sicuro che questo post farebbe tanto piacere a Francesco se potesse leggerlo.
Grande attore, e regista in crescita.
E' uno dei miei preferiti.
babbo

escopocodisera ha detto...

bravo anche da parte mia!
nuti mi è sempre piaciuto molto, più come uomo che come attore, quella sua fossetta sul mento...mhhh...mi sembra che abbia anche cantato ma non ricordo bene. comunque ben fatto, che non succeda come con mimì...

Anonimo ha detto...

Bravissimo Nuti (Caruso è un mito delle mia giovinezza), poverazzo pure Masini...
ma allora dato che mi trovo spezzerei un'arancia in favore della "buonanima" di Mia Martini, che, se non sbaglio, non se la passava poi tanto meglio di loro. Ed è andata a finire malissimo...

Ciao caro!
Capa_stuerta

davide ha detto...

presente.

gians ha detto...

mp bello, ora che mi ci fai pensare, ricordo di un concerto del masini, in cui lui cade rovinosamente dal palco, povero magari era solo distratto, affibbiarli del "corvo" mi pare troppo. i GIANSCATTIVI, inimitabili. :))

gians ha detto...

babbo, se solo gli dessero la possibilità di proseguire, credo che con le sue ultime esperienze, avrebbe parecchio materiale.

gians ha detto...

esco, quel "mhhh" dice tutto, se guardi in qualche mio commento precedente, ho lasciato il link di yuo tube, dove canta una splendida canzone. :)

gians ha detto...

capa, le due storie si somigliano terribilmente, non vorrei mai che un giorno... bah non voglio pensarci. :)

gians ha detto...

davide, alza la mano, solo quando arrivo alla "D". :))

cuncetta ha detto...

Mi porti un pò di cioccolata che mi sò scocciata di lavorare??!

PS è mò chi è sta giulia??
miiii

(:D bello tesò)

Efesto ha detto...

Per me Francesco Nuti è stato un mito dell’adolescenza. A partire da quel “dammi un bacino” rivolto ossessivamente al carabiniere che lo voleva riportare a casa fino a quel parossistico “Giulia perché tu m’hai lasciato!”. Con la mia amica con cui giocavo a biliardo citavamo spesso “lo scuro”. Purtroppo la depressione non perdona e il mondo neanche.

Efesto ha detto...

gians, ci ho riprovato. Nessun problema, sono io un po' rinco!

gians ha detto...

cuncetta, potrei cospargermi, ma non voglio distoglierti dal lavoro. devi produrre. :)) ti bacio fino a domani.

escopocodisera ha detto...

(colpo di tosse)
pausa
si può?

no no, volevo solo augurarti una buona notte.

ho visto yt...

gians ha detto...

efesto, ho visto, e vissuto la depressione, parlando della mia , posso dire d'averla debellata con la fantasia, e la capacità di trovare nella vita sempre nuove ragioni per andare avanti. qualsiasi forma acuta di depressione, si insinua in un canto oscuro della mente, l'importante è illuminarlo. grazie della visita, quando vuoi, sono qui.:)

cuncetta ha detto...

nutella grazie e per l'intera superficie.
e poi quello che deve produrre sei tu.

baci ricambiati uno ad uno.
:D

gians ha detto...

esco, tu puoi sempre, anzi devi. :) ti è garbata la clip su yt?

gians ha detto...

cuncetta, cosa mai potrei produrre, senza il tuo supporto? :)

Mk ha detto...

Ciao Gians,salutino veloce.Visto partita?:)
Mk

gians ha detto...

monica, vista, sono ancora sotto effetto birra. :)