giovedì 3 aprile 2008

Promesse notturne


Giornata piena, vissuta come al solito
con l'affanno e la paura di dimenticare
un qualcosa di importante che la notte
precedente, prima di prendere sonno ti eri
ripromesso di fare. Ora sono al parco beatamente
seduto su una panchina tutto è perfetto, la temperatura
è ideale non mi resta che rilassarmi
con un pò di musica.



Senza rendermene conto, in tutto
quel benessere mi ritrovo con la sigaretta
accesa. Lo sapevo che avrei dimenticato qualcosa.

18 commenti:

ablar ha detto...

hai dimenticato di comprare il caffè ... domani mattina starai tutto stralunato ... etc.

cuncetta ha detto...

Troppi pensieri per la testa Giansolino.
Troppi per un'attività cerebrale ridotta al minimo ed ai bisogni primari (tipo il fumare).

gians ha detto...

ablar, passo ora di corsa a prenderlo, sono perennemente in ritardo la mattina e se manca il cafè a forza bevo un succo di mele verdi, devo assolutamente fare le promesse la mattina. :)

gians ha detto...

cuncetta, si il fumare è solo uno di quei desideri che si vorrebbe eliminare, quelli che dici: domani non lo faccio più. :)

NicPic ha detto...

OT: video reloaded.

emma ha detto...

hai dimenticato che avevi smesso di fumare?
mi succede spesso di dimenticare solo le cose che penso prima di dormire.
le altre le ricordo tutte bene.
chissà perchè.
buona giornata, gians.

egine ha detto...

prima o poi smetti, io ho smesso il
1 febbraio del 2007, nel frattempo
goditi il sole e la sigaretta, n'to
culo ai ripensamenti

gians ha detto...

nic arrivo. :)

gians ha detto...

emma, esatto certe promesse vanno prese la mattina!

gians ha detto...

egine, sigaretta a parte, probabilmente prima di dormire è meglio che legga e che non prometta.Giusto n'to
culo ai ripensamenti

ablar ha detto...

fumato come una turca incattivita ... giornata pesante!
mi stronco con un sonno lobotomico!
buonanotte Gians!

cuncetta ha detto...

Io non fumo.
E non dimentico nulla.
Soprattutto le promesse.
Ma io ho un cervello. Io.

gians ha detto...

ablar, ancora una sigaretta dai... poi a nanna, concordo per dormire è meglio scollegare il cervello. Notte :)

gians ha detto...

cuncetta, tu, dico tu, sei un angelo, beato chi potrà deliziarsi di tanta memoria e pensiero. :)

cuncetta ha detto...

non dimenticare, caro ruffianone, che anche lucifero era un angelo..
:)

Davide ha detto...

sbranfone, al parco con il wi-fi!
poi a quest'ora!

gians ha detto...

davide, quì l'umidità di quest'ora mi fà ripromettere che la prossima volta il post lo faccio da casa. :) Brrrr

gians ha detto...

cuncetta, che importa.. poi io prendo per buona la sua traduzione dal latino. :)))