lunedì 30 maggio 2011

Non ha vinto il Pd


Infine ha vinto la sinistra, questo giorno sarà commemorato come il giorno della Breccia di Pisapia, eppure si tenga a mente che, non ha vinto una idea politica di sinistra forte di un suo programma ma più semplicemente la stanchezza delle persone nei confronti di un sistema.

14 commenti:

Arci ha detto...

il Sistema di cui gli italiani sarebbero stanchii, secondo te, è quello che promette riforme e non le fa oppure quello tutto dedicato alla foto di cui sopra ?

Alberto ha detto...

Ha vinto l'idea che la politica è partecipazione.

impollinaire ha detto...

e vai sono d'accordo

ps io ho un debole per il boccone del prete

GdS ha detto...

Carissimo, scusa l'intrusione. Non è che mi rimandio il tuo indirizzo, che sono finalmente riuscito ad avere copie del mio librino e mi piacerebbe mandartelo?

Un sabbraccio

Gians ha detto...

Caro Arci, il sistema a cui alludo comprende entrambe le cose, ossia riforme non fatte per via di una classe dirigente composta in larga parte da persone prive di merito ma piene di fascino.

Gians ha detto...

Alberto, lo cantiamo da anni e ora i risultati si vedono.

Gians ha detto...

Imp, ti spedisco un pollo arrosto.

Gians ha detto...

Gds, ma quale intrusione, sono felice di risentirti. Ti faccio avere l'indirizzo appena trovo la tua mail. Grazie, non vedo l'ora di leggere.

Anonimo ha detto...

e mò basta con la Brembilla, maniaco!

ha vinto il desiderio di politica normale, basta con odio e demagogia, basta con offese e volgarità, basta con i privilegiati, preoccupati solo dei LORO interessi

baci
Nicoletta (quella selvaggia)

nico ha detto...

Sono d'accordo perfino io. Berlusconi ha consegnato l'Italia alle sinistre (di ogni tipo e sfumatura di rosso).

Gians ha detto...

Nico, non ci sta nulla che mi sfiori del tuo elenco tranne una sana attrazione per la natura, sia detto che però che in questo momento parlo non da amministratore statale o politico.

Gians ha detto...

Nico, le sfumature a cui alludi sono quelle che il pd ultima generazione, mai avrebbero voluto tra le loro fila, eppure oggi si gode grazie ai loro voti. Questo è un guaio che si ripresenta.

Maraptica ha detto...

Ma aspettiamo. Non voglio essere disastrosa e pessimista, ora si comincia davvero a dover "lavorare" seriamente.

pesa ha detto...

Più che vincere la sinistra direi che ha perso la destra.
La sinistra non ha le palle per vincere, son troppo impegnati a piangersi addosso e a dire che è colpa di Berlusconi. Basterebbe che facessero come suggeriva Moretti a D'Alema "Dire qualcosa di sinistra, dire qualcosa di intelligente, dire qualcosa". Neanche quello riescono a fare.
Comunque è già tanto se riescono a mandare a casa il nano.