martedì 1 marzo 2011

Un pirla che scrive di/da cani




Mi scuso anticipatamente per il ritardo, pubblico solo ora una perla del 26 febbraio incisa con martello e scalpello da Camillo Langone che recita:

"Sally è una cagna di destra. Abitualmente dolce e silenziosa, ringhia quando per strada le si avvicina un africano o, al ristorante, un asiatico venditore di fiori. Il suo comportamento causa imbarazzo al padrone, un intellettuale di sinistra che si sente costretto a profondersi in scuse. Ma Sally non sente ragioni: è una jack russell terrier di razza e riscatta la sua apparente inutilità di cane urbano ricordando che la natura è xenofoba. Intanto che ci spiegano per quale motivo e fino a quale punto si dovrebbe andare contronatura, ringhia, Sally, ringhia."

Allora Camillo, te lo spiego io perchè si dovrebbe andare contronatura: punto primo, la natura non è perfetta e tu ne sei un esempio. Punto secondo, l'evoluzione da tempo consente la correzione di parecchie malattie genetiche, ma non l'idiozia di cui non sei manco portatore sano, visto che ti consentono di contagiare tuoi simili. Il terzo e ultimo punto, purtroppo è una domanda: quanto hai faticato, per tenere fuori gli ebrei, dalle attenzioni della simpatica cagnolina?

18 commenti:

sam ha detto...

Eccomi tornato, Gians.
Camillo Langone chi? :)

Cami ha detto...

..."E tu ne sei una prova"... Ti vedo in forma, Gians. Continua così.

Graziano ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Graziano ha detto...

Purtroppo Camillo Langone non è nuovo a cose del genere. Leggi ciò che ho scritto qualche tempo fa proprio su di lui...
http://cavecanemenonsolo.blogspot.com/2009/09/il-vaffanculo-della-settimana-camillo_21.html

Gians ha detto...

Sam, bentrovato, scusami non volevo accoglierti con lo scritto di uno sconosciuto.

flyhigh ha detto...

spesso mi domando fino a che punto si pensa davvero cio' che si scrive/dice o se non lo si fa giusto per il piacere di provocare...in parole povere, ma si puo'essere cosi'cretini ??

Gians ha detto...

Cami, grazie continuerò fino ad esaurimento scorte.

Gians ha detto...

Graziano, seguirò il link molto volentieri, grazie e benvenuto.

Gians ha detto...

Fly, in questo "scritto" nonostante io adori i parallelismi, ci trovo oltre che una cretinata di fondo, una conclamata vena xenofoba alla faccia del nome della rubrica dal nome "preghiera".

Gians ha detto...

Ot Graziano, ma uno straccio di commento da te come lo si lascia?

Graziano ha detto...

Scusa, ecco fatto ...ho rimediato al problema. Scusa ma avevo da poco fatto un restyling del blog e mi dimenticai i commenti...

Anna Esposito ha detto...

Ora se queste son perle, noi cosa saremmo? :-))

Arci ha detto...

forse a Langone il cane politicamente corretto sembra troppo

Tess ha detto...

più che una perla mi pare un escremento di Sally :D

Gians ha detto...

Anna, simpatici maialetti rosa? :))

Alberto ha detto...

Il Langone l'ho visto dal vivo e fotografato al Teatro Dal Verme. Ho ancora la nausea.

Zelda ha detto...

Langone a volte non scrive male...però...lassamo perde

Zelda ha detto...

Langone a volte non scrive male...però...lassamo perde