mercoledì 9 febbraio 2011

Nel più classico stile Mussoliniano




Non ci sta nulla da fare: ci si può imbellettare, cambiare la camicia ogni giorno, e mai con una dello stesso colore, sostituire dal viso il naturale ringhio, con un sorriso immacolato che, alla prima occasione, oplà, viene fuori la vera tempra di cui si è costituiti: "è più facile educare un cane che un rom". La cazzatta è servita ma non condita, mancava il sale e il pepe dei più classici motti fascisti: "Io ho sbagliato, io pago". Signora Maiolo la colpa non è tutta sua, chieda spiegazioni ai suoi colleghi squadristi.

23 commenti:

Cami ha detto...

Però si è dimessa. Almeno questo. Comunque quello che mi continua a sconvolgere è l'apatia in cui la classe politica e la società civile accoglie queste affermazioni. Ne avevo parlato anche in un post di poco tempo fa. Riguardo al quale aspetto i tuoi pensieri. (Sono curiosa di sapere cosa non ti aveva convinto) =D

Gians ha detto...

Cami, ti giuro che lo faccio, il guaio maggiore è che quasi sempre per rispondere ai post necessito della mia spontaneità, cosa che a distanza di giorni viene notevolmente contaminata.

Cami ha detto...

Ti capisco, io sono in una fase decisamente non creativa e si vede.

Tess ha detto...

deve essere un problema di tutti quelli che lasciano la sinistra e fanno due, tre, salti della quaglia

AlterEgo ha detto...

mah, sconcertante.

Anonimo ha detto...

è sconvolgente e deprimente

qui da noi lo smog da alla testa, forse
oppure è la contiguità con l'arroganza imperante dei governatori senza mutande, nel senso che la culla di tutti gli scandali (finora impuniti) è lombarda

da tangentopoli al rubygate, qui tutto passa e l'asticella dell'etica sale sale sale
WW

Gians ha detto...

Cami, non farti condizionare, poi a dire il vero la tua fase creativa almeno fino a quando hai prodotto, non era per nulla male. Da parte mia oramai ho superato il solco del commenti=gradimento, se riesci fallo anche tu.

Gians ha detto...

Tess, la quaglia si deduce ne esca sconvolta. :)

Gians ha detto...

Ww, mi allontanerei volentieri dal solito sparring partner, non ho voglia di riferire al solito personaggio, le colpe di ogni nefandezza. Non è così.

Gians ha detto...

Alter, niente di che! solo un passo indietro di sessanta anni.

Anonimo ha detto...

i cattivi maestri ci sono, inutile negarlo
WW

Gians ha detto...

Ww, credimi. Con tutte le forze, con quanto io abbia mai prodotto in anni e anni da blogger, nulla ma proprio nulla è passato inosservato sugli usi e costumi del maestro a cui fai cenno. Tuttavia è innegabile che lui sia solo il buon surfer di un'onda proveniente da molto più lontano. Non credo alle stronzate in cui si dice che la televisione commerciale -da lui creata- sia per devozione un suo seguace. Per cortesia ampliamo il discorso agli italiani e non al singolo personaggio.

Anonimo ha detto...

infatti, nel post "mi vergogno". abbraccio l'intero umano vertice di facce di bronzo
(la penso come te, tanto è vero che non ne scrivo spesso, del personaggio: basta contare le volte che...)
bisous
WW

Gians ha detto...

Ww, tutte quelle volte probabilmente ha soddisfatto e sue voglie. E' tristissimo goderne viceversa.

Anonimo ha detto...

OT: ma tu, ora, subito, adesso, di cosa avresti voglia?
parli pochissimo di te...
un po' di intimismo non guasterebbe, ma è solo una mia opinione
WWcuriosa

Gians ha detto...

Ww, ho voglia di te.

Anonimo ha detto...

pazzo
cancellalo

Gians ha detto...

Ww, si parla in senso figurato, poi se cancellassi il mio, resterebbe inspiegabile il tuo.

Alberto ha detto...

Quando la incontro, perché ogni tanto la incontro, le do un calcio in culo. E poi non venitemi a rompere con la violenza sulle donne.

Anonimo ha detto...

Fuori contesto...
Travolta dalla preparazione di una gara per la Provincia di Roma, Pronta spera di tornare su questi spazi più prolifera di prima :)))
Ma io nelle classifiche non ci sono, pratico un'esternazione di nicchia per pochi, il tuo blog è di un altro livello, molto letto, molto attivo, presente sul pezzo, dai non mollare :)
.....ma non stai mollando, incisivo come sempre :)
bene così!
Pronta

Gians ha detto...

Alberto, come è che ti capita tanto spesso di deviare delle cacche sul marciapiede? ;)

Gians ha detto...

Pronta, sei sempre molto incoraggiante grazie proseguo.

Alberto ha detto...

Facile parlare tu, che le scarpe me lo sporco io.