venerdì 17 dicembre 2010

Osservazioni sull'osservatore




Mentre oggi papa Benedetto XVI, faceva il suo mestiere di papa, durante la giornata mondiale della pace, Lucetta Scaraffia sull'osservatore romano scriveva: "Il messaggio per la giornata mondiale della pace di Benedetto XVI non ha nulla di convenzionale. È un testo molto importante e interessante, a cominciare dall'affermazione subito espressa: "I cristiani sono attualmente il gruppo religioso che soffre il maggior numero di persecuzioni a motivo della propria fede". La Scaraffia denuncia i misfatti contro i cristiani in varie parti del mondo, ma non soddisfatta di quanto capita in occidente, compresa Roma, cuore della cristianità e l' Italia in generale con la più alta concentrazione di chiese e prelati del mondo, concede alla libertà di religione, prosegue: "non è più questione di dare voce a tutti, allo stesso modo, senza distinguere la verità, ma di arrivare addirittura, in molti modi diversi, a imbavagliare la voce di chi crede, di chi fa parte di una religione". A me non è chiaro di quale verità o libertà parli la santissima Lucetta, ma sento che identico diritto hanno i non cattolici di vivere secondo la loro coscienza, di praticare socialità, eros, scelte affettive e di procreazione, nell’alveo di regolamenti e leggi che tengano conto delle sensibilità difformi e della molteplicità delle culture.

11 commenti:

wildestwoman ha detto...

"Leggi non tollerino fanatismo religioso o antireligioso".
"L'ordinamento giuridico a tutti i livelli, nazionale e internazionale, quando consente o tollera il fanatismo religioso o antireligioso, viene meno alla sua stessa missione, che consiste nel tutelare e nel promuovere la giustizia e il diritto di ciascuno". "Tali realta' - scrive il Papa - non possono essere poste in balia dell'arbitrio del legislatore o della maggioranza, perché, come insegnava già Cicerone, la giustizia consiste in qualcosa di più di un mero atto produttivo della legge e della sua applicazione". "Essa - prosegue il Pontefice - implica il riconoscere a ciascuno la sua dignità, la quale, senza libertà religiosa, garantita e vissuta nella sua essenza, risulta mutilata e offesa, esposta al rischio di cadere nel predominio degli idoli, di beni relativi trasformati in assoluti". Secondo Ratzinger, "tutto ciò espone la società al rischio di totalitarismi politici e ideologici, che enfatizzano il potere pubblico, mentre sono mortificate o coartate, quasi fossero concorrenziali, le libertà di coscienza, di pensiero o di religione".
(16 dicembre 2010)

dice anche così, ma razzola male
e Bagnasco che continua ad impicciarsi di politica italiana e invita tutti ad accettare la volontà popolare...
SEPOLCRI IMBIANCATI!!!!!!

Cami ha detto...

Che ci siano Cristiani perseguitati nel Mondo è un fatto e non è niente di bello. Che altri Cristiani pasciuti e felici si nascondano dietro di loro per poter imporre la loro visione, è anche peggio. Comunque, niente di nuovo sotto il sole.

Gians ha detto...

Ww, che dirti, hai colto il senso del post, tuttavia non mi sento di criticare nella loro missione gli apostoli di cristo, ripeto questo è il loro mestiere. A me è la Scaraffia che sta sulle balle.

Gians ha detto...

Cami, non smettere di stupirti.

Mk ha detto...

Ma da una che si chiama Lucetta che ti aspetti Gians?A stento vede dove mette i piedi...:)))
Dunque , per essere più seri come l'argomento richiede, credo che la tua conclusione sia la più esplicativa in assoluto.In fondo al di là della religione,il denominatore comune è che siamo esseri umani e come tali dobbiamo essere rispettati nella nostra interezza nel pieno diritto di decidere della nostra vita.

Gians ha detto...

Moni, ma lo sai che quasi mi sono rotto di questa serietà? credimi da domani e per tutto il periodo festivo, eviterò come il diavolo con l'acqua santa qualsiasi argomento del genere. Bacio.

Mk ha detto...

Fai bene:)))Un pò di sana allegria festaiola male non fa.Pensa a me che mi son scelta martesì per farmi asportare una bella cisti sinoviale alla mano destra e ne avrò per 15 giorni:)))Che bello :tute le vacanze natalizie in convalescenza con una scusa coi fiocchi (di neve:)son caduti anche qui

Mk ha detto...

Errata corridge:martedì e tutte mi son saltate un pò di consonanti:)

Gians ha detto...

Moni, ti mando Brunetta.

Mk ha detto...

No mi dispiace:sono in sospensione didattica:)))Non ho voluto lucrare sulla cosa altrimenti avrei potuto operarmi un mese fa .Scelta di coscienza:DDD

Gians ha detto...

Moni, brilli come al solito.