giovedì 11 novembre 2010

Il nostro Vietnam




"In my country i have some difficulties in this moment..." La Arcore-gon di Berlusconi.

"Alla fine i morti non si sono rialzati. I feriti non si sono sciacquati le piaghe per riprendere a vivere come se niente fosse. Nessuno di noi ha lasciato il Vietnam uguale a prima.
"

14 commenti:

Mk ha detto...

E ne lasceranno ancora di macerie e cadaveri.Non finirà granché bene la vicenda...
Mi dici chi la canta la chanson?:)

wildestwoman ha detto...

io non ce lo vedo come eroe di apocalypse now
troverà il modo di uscire dalla jungla
se non altro perchè a seul dove le trova 80 girls tutte per lui? non c'è mora...

Gians ha detto...

Moni, si tratta di Pham Quyn Anh. Simpatica vero?

Gians ha detto...

Ww, tu lo sottovaluti.

Anonimo ha detto...

non è corretto
non lo sotto-valuto
mai valutato
inclassificabile
zero assoluto
WW

sam ha detto...

Canzoncina proprio simpatica!

rip ha detto...

la cosa divertente è che non si riferiva a dell'utri o al coinvolgimento nelle indagini sulle stragi di mafia. Che paese di merda che siamo

Arci ha detto...

mi pare che scambiare "some difficulties" con un evento epocale sia esagerato.

Il berlusconismo finirà quando l'opposizione avrà un progetto alternativo e persone capaci di attuarlo.

Se continua così a marzo B vince di nuovo le elezioni.

Barnaba ha detto...

Problemi poi, via, non esageriamo...

Gians ha detto...

Sam, e dire che mi ci sono arrivato per caso.

Gians ha detto...

Rip, in effetti la puzza si sente ovunque.

Gians ha detto...

Arci, basterebbe pure che al posto del B. trovasse spazio un altro, potrei fare il toto-premier, ma ci vuol poco a immaginare qualcuno meglio di lui.

Gians ha detto...

Barnaba, giusto qualche impiccio. ;)

Mk ha detto...

Bella ,non la conoscevo.