venerdì 10 settembre 2010

Vi prego, scioperate a vita




Nella mia personale hit parade di quisquilie, ossia l'assoluto menefreghismo nei confronti di usi e costumi, mode e tendenze italiche, a pari merito direi che i programmi della De Filippi e Il grande fratello occupano il secondo gradino del podio. Al primo posto incondizionato, viene invece il calcio, specie quello nostrano. A questo proposito, solo pochi giorni fa, il mio amico Mario, storico magazziniere del Cagliari, mi raccontava delle sfacchinate su è giù per gli stadi di tutta Italia, ma che lui era felice così, e non si lamentava di nulla. Mi è parso quindi doveroso riportare questa notizia nazional-popolare sicuro che i giocatori di pallone, avranno il loro bel contratto rinnovato, non sia mai che facciano la fine dei precari.

16 commenti:

Arci ha detto...

anche i ricchi scioperano

wildestwoman ha detto...

poverini...mi fanno quasi pena (leggasi schifo, ma senza quasi)

ilMaLe ha detto...

Lo sciopero è una cosa seria. Qui si vuole non giocare ma beccarsi comunque uno stipendio. Questa è un'offesa a scioperi e serrate. Con il rispetto del professionismo dei calciatori.

amatamari© ha detto...

Spero non ti offendi se non leggo la notizia che oggi distrattamente ho sentito annunciare in tv - la voce ha raggiunto il mio apparato uditivo e quel minimo di residuo sonoro è arrivato all'area linguistica e si è trasformato in senso compiuto.
Ho realizzato che qs signori si permettono di parlare di sciopero - e con questo intendo anche l'uso del termine non solo l'atto dell'astenersi dal loro operato.
Ma non riescono ad astenersi dal prendere a calci qualcosa, evidentemente.

Anonimo ha detto...

C'è però qualcuno che si distingue dalla normalità:
http://www.facebook.com/note.php?note_id=143070112402150&id=104262376281867&ref=mf

Enzo49

nicbellavita ha detto...

Indigna, eh? Soprattutto se si considerano i problemi veri. Ne avevo sentito parlare anch'io. Con sconcerto.

Efesto ha detto...

Secondo te saranno precettati?
Visto che le partite di calcio hanno ormai la valenza di servizio pubblico essenziale.

Gians ha detto...

Arci, non si capisce bene contro che cosa.

Gians ha detto...

Ww, immagino tu non sia una abbonata alla squadra della tua città. ;)

Gians ha detto...

Leo, il rispetto è dovuto a chiunque, ma in certi casi lo si deve pure meritare.

Gians ha detto...

Ama, ti capisco, anche io sono rimasto stupito e sconcertato dall'uso improprio di un diritto fondamentale quale è lo sciopero.

Gians ha detto...

Enzo, intanto grazie per il contributo e per il tuo commento, certo che, è vero che non si deve mai generalizzare.

Gians ha detto...

Nic, bentrovata, si indigna e pure parecchio.

Gians ha detto...

Efesto, tutto è possibile attorno a quel mondo lavorano migliaia di altre persone che naturalmente in quel giorno starebbero a spasso.

Zelda ha detto...

in quella classifica horror , per me vince sempre la De Filippi a mano bassa

AlterEgo ha detto...

a me basterebbero altre due partite di tennis come quella di stasera tra Djokovic e Federer per dimenticare per sempre il calcio. Buonanotte.