giovedì 15 luglio 2010

Elettrosmog




Art. 11: “Gli enti centrali della chiesa cattolica sono esenti da ogni ingerenza da parte dello Stato italiano (salvo le disposizioni delle leggi italiane concernenti gli acquisti dei corpi morali), nonché della conversione nei riguardi dei beni immobili”. Quando la parola di "dio" si trasforma in legge, a poco valgono gli sforzi per tutelare la salute degli abitanti nei pressi di Radio Vaticana.

17 commenti:

Arci ha detto...

se il nostro sistema giudiziario fosse una cosa seria li avrebbero già abbattuti quei tralicci con o senza l'articolo 11.

Ma qui il sistema giudiziario serve a pagare lauti stipendi ai magistrati (che vanno a lavorare quando stanno comodi), a fare arricchire avvocati e consulenti e ... a formare carriere politiche.

fabristol ha detto...

Molto OT.

di chi è la canzone che hai messo per sottofondo?

Gians ha detto...

Arci, come dire, non mi piace arrivare a queste generalizzazioni, ci sarà pure un magistrato che lavora seriamente? o siamo solo noi i custodi del bene? lasciamo le derive a chi con queste pesca.

Gians ha detto...

Fabristol, si tratta di Antonella Ruggero che canta con la sua vecchia formazione. Il titolo del brano è Elettrochoc, e loro erano (ma esistono ancora) i Matia Bazar.

Mk ha detto...

Ma quelle sono onde divine....:)

Gians ha detto...

Moni, wu wu wu, ma sei tu in pixel che piacere risentirti, dimmi che ti hanno fatto preside a vita di un liceo statale con deroga all'università di cui presto diverrai magnifico rettore! :) baci a iosa.

Gians ha detto...

scusa: "fatta"

Mk ha detto...

Gians...magari!Purtroppo tra gli impegni lavorativi e la fuga in vacanza chi ne ha fatto le spese è stato -con mio sommo sommissimo rammarico- il blog.
Purtroppo sono stata costretta mio malgrado a rientrare perché ho il mio papi in ospedale.
Spero che si risolva tutto al più presto perchè con l'afa diventa pure più difficile sopportare la degenza in ospedale.

Gians ha detto...

Moni, l'importante è che tu abbia goduto, dimmi hai goduto' sei stata bene anche lontana dai blog? questo è la cosa importante. Tornando ai guai di salute nostri e dei nostri cari non mi resta che farci reciprocamente i nostri migliori auguri, e contemporaneamente essere coscienti del fatto che si deve sfruttare ogni attimo buono, proprio in previsione di periodi non troppo favorevoli.

Mk ha detto...

Gians...quando la mente non riesce a distaccarsi è difficile godere degli attimi di relax.E£ no, non sono stata bene lontana dal blog.Scrivo mentalmente tutte le impressioni, le annoto, le dimentico e poi le riscrivo in attesa di.
E' tutto difficile, anche mantenere gli equilibri tra te stessa e cercare di tenere insime la corazza .
Purtroppo non ho imparato ancora -e dubito che imparerò mai- ad abbassare la guardia.E l'unica cosa che vorrei sarebbe davvero -anche solo 24 h- resettare la mente e lasciarmi andare.E vabbè.mai dire mai.
nel frattempo vado a fare la nanna.Ho macinato 300 km in 24 ore e sò distrutta.
E i miei auguri anche a te , allora.:)
'Notte.
Mk

Gians ha detto...

Moni, sicuramente hai scelto quello che pensavi e pensi ti faccia stare meglio, quindi va bene così. Sulle corazze nutro parecchi dubbi, a me piace tanto mettermi a nudo, solo quando ci riesco capisco meglio con chi ho a che fare. Notte cara.

fornodifango ha detto...

Un mio amico abitava nei pressi di Castelgandolfo. Ogni volta che passava nei pressi della residenza papale per tornare a casa sua, le frequenze della radio sballavano, e i cellulari perdevano il campo.
Testato personalmente.
Insomma: roba per esorcisti.
Come stai, vecchia teppa?

impollinaire ha detto...

non vedo contraddizione, la chiesa agevola l'ingresso nel regno dei cieli

Arci ha detto...

credo che la percentuale di magistrati seri e lavoratori sia pari a quella dei politici onesti e che badano al bene pubblico invece che al loro: fai un po' i conti ;)

Gians ha detto...

Forenetto, non male, e non male nonostante la calura, non è roba da poco.

Gians ha detto...

Imp, dici bene, ma ci sta gente che le radio vaticane non le ascolta manco sotto tortura.

Gians ha detto...

Arci, come stiamo messi riguardo ai tecnici comunali? ;)