venerdì 30 aprile 2010

Mastica e sputa




Ci siamo; Sacconi è sceso dal monte con in mano le tavole della legge, fortunatamente ci ha fatto uno sconto: "Sono 4 le leve su cui agire per incrementare il tasso di occupazione femminile" evviva, ma vediamole nel dettaglio. Punto numero uno, "modulazione degli orari di lavoro". Cosa significa, forse che saranno gli uomini a dover coprire i turni sfavorevoli alle donne, mah mi resta il dubbio. Punto due, "provvedere alla diffusione dei servizi di cura attraverso un incremento dei nidi familiari" ottima idea davvero nulla da eccepire, resta da capire chi pagherà i buoni prepagati. Punto tre, " contratti di inserimento agevolati per il Sud", questa cosa mi suona come una discriminazione nei confronti degli uomini. Punto quattro e quì chiudiamo in bellezza, " investimenti in formazione". Pare che Sacconi non legga le statistiche, in Italia si contano poco meno di 15 giovani laureati maschi, contro le 23 donne. Ma forse, per formazione verso le donne, il ministro intendeva corsi di taglio e cucito.

25 commenti:

Mk ha detto...

Ha perso un'occasione per stare zitto.Forse pensa,come il suo capo, che incrementare l'occupazione femminile significhi far loro fare la calz, sposare un milionario e sfornare figli.
Alla faccia del 1 maggio:))

Gians ha detto...

Moni, caspita che scaltrezza, ma hai fatto in tempo a leggerlo tutto. :)

Efesto ha detto...

Forse sarebbe opportuno leggere le altre sei tavole, soprattutto se non provengono dalla sua saggezza.
PS: se i nidi sono servizi di cura allora avevo ragione, da giovane e irresponsabile fanciulla, a dire che i figli sono delle malattie incurabili!

Mk ha detto...

Uè, Efestina se non ci fossero i nidi io non lavorerei.Vabbè che non lavorerò a prescindere se non si danno una mossa...
Gians, quando si tratta di leggere le dichiarazioni di pseudo elementi governativi ,sono super scaltra....:)))

Gians ha detto...

Efesto, rispetto chiaramente il tuo concetto, poi ammiro chiunque invece faccia l'esatto contrario, e a dire il vero ci vuole un bel coraggio ad avere figli..

Gians ha detto...

Moni, a proposito, come evolve? vabbè su questo teme magari ci farai un post, ma se vuoi darmi una anticipazione, prima che io anticipi il fatto che, sono anni che regolarmente poi ti vedo a fare il tuo lavoro.

Efesto ha detto...

Per tornare al tema, Sacconi è un ministro del Governo Berlusconi ... ergo (come direbbe Castelli) la formazione da impartire alle donne in cerca di lavoro è mooooolto più pratica.

Gians ha detto...

Efesto, il pensiero di questo omuncolo è talmente vicino a quello medio di ogni maschio italico che da quì viene il disgusto. Mio per primo.

Efesto ha detto...

Non darti le martellate sui denti Gians, tu proprio non te le meriti :)
'notte tesoro

Anonimo ha detto...

So bene che cercare le pulci ai cani è tempo perso, ma ci sono impulsi a cui qualche volta bisogna cedere. Del resto trattasi di cosa estremamente semplice, roba che solo un sig. Train riesce a non capire.
Ecco, a essere precisi, tra "legge" e "fortunatamente" la virgola basta solo se Lei, sig. gians, inserisce, ad esempio, una congiunzione avversativa. Guardi: "...legge, ma fortunatamente..."
Spero Lei riesca, con un semplice processo induttivo, a risalire dal particolare all'universale (si fa per dire, non si formalizzi...) ed essere più preciso alla prossima analoga occasione.

p.s.
Leggo anche Suoi commenti, alla luce dei quali il mio suggerimento pare anche più prezioso. Credevo che dalla signorina Galatea fosse obnubilato da fervore cicisbeico, ma vedo che succede anche qui a casa Sua. Bricconcello!

Anonimo ha detto...

Scusi, sig. Gians, il commento precedente è del sig. red. cac.

Arci ha detto...

se la prendono sempre con quel povero animaletto: il tasso. O si riferisce a Torquato ?

Gians ha detto...

Buongiorno Efesto, sei troppo gentile, ti assicuro che non lo faccio, con quello che ci ho speso ultimamente dal dentista, sarei un pazzo a darmi le martellate.

Gians ha detto...

sig.red.cac, non mi formalizzo, anzi il suo commento è graditissimo oltre che simpatico e prezioso, (terrò a mente il suggerimento) MA dandomi del "lei" quello che si formalizza non sono io. Grazie per la visita.

enne ha detto...

Gians, ho letto le tavole e non mi sono sembrate fuori della grazia di Dio.
Voglio solo sperare che il discorso sulla formazione si riferisse a quei campi che, fino a poco tempo fa, erano considerati prerogativa maschile.

Gians ha detto...

, sono scollegato, il tuo ultimo commento non mi è ben chiaro, scusami la colpa è tutta mia.

Gians ha detto...

Enne, quelle quattro leve, come vengono definite in quell'articolo, a me paiono profondamente tendenziose, le donne dovrebbero combattere ogni spirito di tipo protezionistico nei loro confronti.

Arci ha detto...

non è colpa tua, volevo solo fare lo spiritoso e non ci riesco ;))

Gians ha detto...

Arci, in realtà ho passato buona parte del pomeriggio a leggere di me su altri blog. Che vuoi farci sono i rischi della notorietà che alcuni inseguono sulla pelle degli altri. Detto questo, ora mi concentrerò su quel tasso, sono curiosissimo lo sai. :)

Tess ha detto...

la macchina da cucire in foto incombe come una minaccia :-)

Gians ha detto...

Tess, davvero è un oggetto tendenzioso, fatta salva la sua utilità. :)

Gians ha detto...

Dimenticavo, ho risposto al sig. cac., con il piede sul freno e la lingua tra i denti..

Ugolino Stramini ha detto...

Tornando al merito, io per incrementare il tasso di occupazione femminile mi sono sempre preoccupatp di rinentrare con le scarpe sporche, lasciare mutande e calze sporche dappertutto e piombare con dodici-amici-dodici all'ora di cena senza preavvisare la massaia.
Di più non chiedetemi.

Gians ha detto...

Ugolino, non saresti quì a scrivere. :)

enne ha detto...

Non parlavo affatto di protezionismo.
Anzi.