martedì 23 marzo 2010

Alzate di mano




Il presente politico di Berlusconi potrebbe apparire al suo declino, ma un occhio più attento dimostrerà il contrario. Esaminando infatti le sue precedenti mosse, è sufficiente fare due conti per capire i prossimi avvenimenti. Marzo 2010 Napolitano diffida Berlusconi: le elezioni per alzata di mano non possono essere ritenute valide, anche perché nessun altro leader ha convinto per tempo a far sollevare il braccio destro ai suoi elettori, come richiesto da Berlusconi. Il cavaliere risponde che la volontà popolare non può più essere disattesa, sfonda il portone del Quirinale con un enorme ariete a forma di Capezzone e viene eletto gran commodoro d'Italia con tre milioni e 200 mila alzate di braccio destro. Nel frattempo Berlusconi viene a conoscenza che la sua popolarità è in crescita persino tra gli immigrati, alcuni di loro chiamano i loro figli col suo nome, lui galvanizzato da questo fa inserire nella costituzione un ulteriore articolo in cui si tutela la corretta pronuncia del suo nome. Fine estate 2010 Berlusconi, nel frattempo vinte le elezioni regionali si proclama unico Triumviro d'Italia e dichiara: chi fa da sè fa per tre.

28 commenti:

Lucien ha detto...

"alcuni di loro chiamano i loro figli col suo nome" e anche cognome, è giusto specificare!
Ho letto l'articolo: povero bambino. :-(
Tipica notizia da Resto del Carlino, uno dei giornali più ridicoli d'Italia!

enne ha detto...

Silvio Berlusconi Boahene...
Apperò.
Da quando ho letto che sconfiggerà il cancro e la cellulite, come ha scritto Tess, ho deciso di cambiare il nome di mio figlio.

Capa_stuerta ha detto...

In due annate ho avuto due alunni stranieri (di nazionalità diverse)i cui genitori si erano particolarmente accaniti sul nome: uno si chiamava Bruce-Lee e l'altro Marlon-Brando.
Ma Silvio-Berlusconi ancora mi mancava.
Adesso ho visto tutto.

Dopo ci lamentiamo che le giovani generazioni vengono su male...

Baci baci

oude ha detto...

lol!
hai un gosth-w.?

Gians ha detto...

Lucien, e io che non fumo sigari, per il resto del carlino dovrei tirar fuori soldini in modo premeditato. :) Ti rendi conto Lucien di che futuro aspetta quel povero ragazzo?

Gians ha detto...

Enne, infatti pensavo al nome in abbinamento con il cognome, poi si dice che l'integrazione in Italia è ancora da venire. :)

ps, non dirmi che l'unno...

Gians ha detto...

Capa, un mio amico ufficiale d'anagrafe mi riporta costantemente dei nomi fantastici, uno memorabile fù Geiar Puddu, erano i tempi di Dallas, credo che il giovane oramai adulto, stia ancora cercando petrolio nelle praterie del Sarrabus. :)

Gians ha detto...

Oude, benvenuto/a, ho decine di gostwritter, ma il lol, davvero non ho mai memorizzato cosa voglia dire. :)

Tess ha detto...

gians, il piccolo Silvio mi ha ispirato

Gians ha detto...

Tess, mi raccomando niente atti osceni, il piccolo è inconsapevole. ;)

amatamari© ha detto...

Eh no, non si racconta mai come finisce il filma chi ancora non l'ha visto...
:-)

enne ha detto...

L'unno cosa, Gians? Non ho capito. :-|

Gians ha detto...

Enne, spiegarsi è sempre terribile, mi chiedevo se quanto ho letto nel precedente tuo commento corrispondesse al fatto che l'unno si chiama Silvio. Detto questo il nome sarebbe uno nome come altri, ma sarebbe pure curiosa la coincidenza. :)

enne ha detto...

Ma no: si chiama Riccardo. :)

Gians ha detto...

Enne, Riccardo come il mio inguaribile scapolone di un mio zio, da cui ho appreso la passione per la libertà ma anche della solitudine. Per me un vero esempio di persona che si fà i fatti suoi. Un bel nome davvero, scusami non avevo capito nulla. :)

emma ha detto...

ma le alzate di mano le controlla la questura o gli organizzatori?

unernia ha detto...

con la repubblica delle banane eravamo di già alla frutta, ma con questo ci viene servito direttamente l'amaro. chi lo vuole alzi la mano, quella destra ovvio.

enne ha detto...

Guarda che quella che si imbambola sono io. :)
E' ufficialmente tornato a posto anche l'altro blog.
:)

Cleide ha detto...

Solitamente rido dei nomi inconsueti dati a pargoli innocenti. Ricordo una Maria Stuarda poerella, ma questo no, questo lo trovo nefasto.
La testa d'ariete a forma di Capezzone me la segno. :)

oude ha detto...

wikipedia lo legge così:
LOL o lol - Laughing out loud letteralmente ridendo rumorosamente oppure lots of laughs (grasse risate)

quelle appunto che mi suscitano le tue battute veramente intelligenti!

rossaura ha detto...

Con un nome simile uno finisce col delinquere... poi va a spiegare tu...

gians ha detto...

Emma, dipende dall'affluenza per la questura è sempre più bassa. :)

gians ha detto...

Unernia, abbiamo fatto il salto di qualità, da repubblica delle banane alla dittatura dei cacchi. :)

gians ha detto...

Enne, lo sapevo io che ci seremo riusciti, hai per caso qualche altro blog? :)

gians ha detto...

Cleide, noi poi avendo solitamente dei cognomi curiosi, quasi tutti che finiscono con la U, non possiamo permetterci davvero di sbagliare la scelta, pena il ridicolo a vita per il pargolo. :)

gians ha detto...

Oude, giuro che questa volta mi prendo un appunto. Grazie doppiamente quindi. :)

gians ha detto...

Rossaura, secondo me, anche se ancora giovane ha già ricevuto qualche avviso di garanzia. :)

rossaura ha detto...

Ovviamente li ha ricevuti per un malaugurato caso di omonimia... ;-)