domenica 21 febbraio 2010

Pronto sò Gasparri




Fortuna che, in questi tempi drammatici, qualcuno si fa carico dell’angoscia del mondo. La persona afflitta da problemi compone il numero e un gruppo di persone, in adorazione costante, offrirà preghiere e conforto. Il pronto soccorso mistico, 06/6780387 leggo sia particolarmente attivo il mercoledì dalle 21 in poi. Fossi malizioso, troverei il servizio di preghiera dei fratelli, perfetto per Maurizio Gasparri, tra una partecipazione al martedì da Floris e quella del giovedì da Santoro, non sa più a quali santi votarsi.

30 commenti:

Efesto ha detto...

è quell'"in adorazione costante" che mi inquieta ....

Gians ha detto...

Hu hu Efesto, pensavo d'essere solo in questa blogsfera. Che significa adorazione costante? forse che esiste anche una adorazione meno impegnativa?

Efesto ha detto...

"adorare vuol dire non dover mai dire mi dispiace" (almeno credo..)
Te la ricordi? Guccini quando descriveva la creazione. Dio che si rivolge a Lucifero ;)

metropoleggendo ha detto...

come si dice a roma E' NA SOLA! potevo mai resistere alla tentazione di chiamare? non risponde nessuno! altro che costante adorazione, quelli stanno a magnà!

Efesto ha detto...

Sei grande Metro!!!!! Non ci avrei mai pensato a chiamare.
E però non è mercoledì, si vede che la domenica non è serata di s.o.s. Evidentemente sono andati tutti a messa stamattina.
;)

metropoleggendo ha detto...

Efesto non mi sta mica bene... leggo "Il servizio, attivo anche la domenica, è particolarmente attivo il mercoledì dalle 21 alle 23": oggi è domenica e mi sarei accontentata anche di un servizio non particolarmente attivo, ma normalmente attivo. avevo già pronta una storia strappalacrime, uffa.

Efesto ha detto...

Chissà che succede il mercoledì?

metropoleggendo ha detto...

Lo sapremo presto: ho già messo un promemoria sul telefono! come minimo sarà sempre occupato...

Tess ha detto...

si sa che i mercoledì sono pure peggio dei lunedì :D

Gians ha detto...

Efesto, son quasi ricordi d'infanzia, mi ci vedo io e il mio amico Peppe, col radione in spalla a sentire quel pezzo. :)

Gians ha detto...

Metro, naturalmente è stata mia premura fare uno squillo, la registrazione della risposta ancora non sono riuscito a trasformarla in un file audio pubblicabile. :)

Gians ha detto...

Efesto, la domenica per chi è un fervente si sa che è il giorno del signore, quindi già pregno di adorazione.

Gians ha detto...

Metro, se non ti spiace ora ci scrivi il testo del racconto. :))

metropoleggendo ha detto...

Giansino ma come hai fatto? io ho riprovato anche adesso e non mi risponde neanche un adorante registrato! sarà perchè chiamo con numero anonimo?

Gians ha detto...

Tess, fatti due conti, dalla parola di dio della domenica al mercoledì ci passano due giorni, per arrivare nuovamente alla parola di dio quindi ne mancano ancora tre, si vede che i ferventi cattolici, hanno bisogno di una iniezione infrasettimanale. :))

Gians ha detto...

Metro, infatti anche la mia registrazione riporta un segnale di "eternamente libero".

metropoleggendo ha detto...

meno male, cominciavo a essere gelosa delle tue aderenze celesti!

Gians ha detto...

Metro, se ne avessi ti raccomanderei..

metropoleggendo ha detto...

Allora meno male che non ne hai

Gians ha detto...

Metro, che bel club di agnostici che siamo. :)

rip ha detto...

in compenso i santi sanno per chi votare. Già, per gli altri.

Daniele Verzetti il Rockpoeta® ha detto...

Tra palestre e call center.... no comment.

Gians ha detto...

Rip, devo anche io porgerti una battuta su un piatto d'argento. ;)

metropoleggendo ha detto...

Giansino io non sono agnostica, sono proprio definitivamente, irrimediabilmente e devotamente atea.

Gians ha detto...

Daniele, lo solita solfa.

Gians ha detto...

Metro, non volevo schierarti autonomamente, ma se lo dici tu allora benvenuta. :)

Marcoz ha detto...

Piange il telefono.

Gians ha detto...

Cacchio Marcoz, non potevi ricordarmi prima il brano da postare in questo post?

rip ha detto...

i favori si fanno e si restituiscono (-:

enne ha detto...

Una sorta di "3131" della fede?
In alternativa ci sarebbero i numeri delle donnine...