giovedì 19 febbraio 2009

Baffi umidi




Tra lacrime sopra i baffi e risatine sotto, la sinistra italiana festeggia la sua cinquecentesima scissione. L'evento, solenne, è già stato inserito nel Guinness dei primati tra le voci “l'uomo che ha mangiato più angurie in un'ora” e “il pettine più lungo del mondo”. Verrà ricordato dalle Poste italiane con l'emissione di un francobollo da 10 centesimi diviso in due parti da 5 centesimi l'una, che si potranno acquistare solo in tabaccherie diverse. Il francobollo raffigura uno squilibrato intento a mozzarsi un arto con una roncola, tra gli applausi di una piccola folla entusiasta. Subito dopo i festeggiamenti verranno presentate le nuove costole della sinistra (sinistrata) si parte dal Partito molto Democratico i suoi 16 iscritti si salutano levando in alto il pugno chiuso che racchiude una falce e un martello. I continui incidenti sugli autobus, e i conseguenti battibecchi con gli altri passeggeri, hanno convinto la direzione del partito a riformare il saluto, consentendo, in presenza di folla, anche la forma ridotta: pugno chiuso senza falce e martello, però cantando per intero l'inno ufficiale “Bandiera rossa rossa”, segue a ruota il Partito di Unità Scissionista è stato fondato in esilio dai fratelli Ulrico e Manrico Togliti, (cognome storpiato da un ufficiale d'anagrafe notoriamente di destra). Ma la vera speranza sta nel Nuovo PidYes nato oggi dalle ceneri del PD, si propone di raccogliere gli ex pidiessini desiderosi di riaffermare la tradizione pidiessina. L'inno è “Mondo pidiessino”, la rivista ufficiale “Essere pidiessino”, il programma è in fase di completamento ma gli analisti politici prevedono che sia identico a quello del vecchio pidiesse. Il nuovo pidiesse gode dell'appoggio dei principali logopedisti italiani, che hanno inserito la parola 'pidyes' tra gli esercizi obbligatori per il recupero dei verbo-lesi.

44 commenti:

la bislacca ha detto...

Lo squilibrato che si mozza l'arto con la roncola è da ricordare. Con un pezzo di arto di qua, e un pezzo di là.
Però, caro mio, se a sinistra piangono, a destra non ridono, anzi non ridiamo.
Cioè io non rido.
1- perchè i guai degli altri non mi fanno ridere "per principio"(ciò ti ricorda qualcuno??)
2- perchè la destra non gode comunque di buona salute: è asfittica.

Espressione ha detto...

ah ah ah,la roncola..
ed il martello sui Maroni? ahia!
ecco giusto i francobolli..
dividi et impera..
ciauz.
eSp.

cuncetta ha detto...

ci vuole un'elevata dose di masochismo per seguire le vicende della sinistra in Italia.
io voglio astenermi.
Il prossimo articolo che leggerò sarà quello con il nome definitivo del nuovo capo. e che sia capace stavolta.
per il resto nun m' ne fotte nu c..
ecco.

bacio

gians ha detto...

bisla, la destra avrebbe dovuto smettere di ridere fin da quando si è spinta nel finto bipolarismo a cui quel poveraccio di veltroni a creduto, e che ora ne paga le conseguenze. il rischio che una scissione avvenga anche in an è reale, e forse auspicabile, viste le distanze che Fini continua a prendere dai fondamentalisti integralisti del suo partito, l'auspicio è quello che ci sia una nuova frammentazione da cui rinascere.

gians ha detto...

esp, i dolori più grossi portano alle cure più grosse, quindi ben vengano. :))

gians ha detto...

cuncetta mia, tanto ti tengo aggiornata io. :))

Monica ha detto...

Cuncetta for president.:)Gians vice president
Io vice vice presi.
I dent ce li ho in cura :))))
Buonasera :)
Mk

la bislacca ha detto...

E' quello che spero, infatti. E dire che io avevo iniziato a borbottare già quando il cav fondò il famoso "partito del predellino", mandando giustamente in bestia Fini. Il quale Fini andò a Matrix e si incavolò, ed ebbe anche un alterco con quella bolla d'aria che è Giuliano Ferrara. Guarda, non voglio nemmeno ricordare le parole di quel buffone. Ecco: allora pregai che la destra si scindesse, e che, magari, da FI e Lega si staccassero anche i liberali.
Invece...

Mk ha detto...

Aspiett nu momento.però.pensando a tutti sti scissionisti nun è che il prossimo passo è la faida ?Qui ne sappiamo qualcosa .Le scissioni legali o meno lasciano sempre morti ammazzati sul campo.Con e senza spargimenti di sangue.
Ari -buonasera:)
mk
p.s.:e se gli offrissimo un grand soleil?Litigherebbero su quale gusto scegliere?

gians ha detto...

moni, sei unica e insuperabile, ti cedo la presidenza. :D servono persone con i denti curatissimi, si per sorridere che per mordere. :))

gians ha detto...

invece.. cara bisla... hanno dato vita a quel mostro schiacciasassi che fa vittime di "popolino" o diversamente informati, persone che a mala pena guardano la tv, e se va bene odia rai tre, persone che non fanno altro che unirsi alla maggioranza, per paura di esprimersi diversamente, questa è una restaurazione, il potere politico non può stare solo su un lato della bilancia.

Monica ha detto...

Gians...vice presi?Sta bene:)
Nun ti scurdà che io tengo il gatto d'assalto per varie ed eventuali azioni :))))
E vabbuò.Sto mezza mezza:)
me ne vò.
bacio e buonanotte:)
mk

Mk ha detto...

p.s.:bella sta canzone :)

gians ha detto...

moni, tu sei donna di punta, lascia fare a me la formazione. :)) notte e grazie, raramente ricevo complimenti per la musica. :)))

Cleide ha detto...

Ed io che pensavo fosse colpa della dieta dissociata. Mò scopro che sono pure lis-lesi. Anzi dis-lesionostici.)
E a proposito del posacenere del post precedente. Io ne ho altre di prima mano che sono pure peggio.:(
Ciao Gians

sam ha detto...

tutto ciò non ha fatto altro che aiutare la destra, che - più furba o realmente più unita - non si è mai spezzettata.

gians ha detto...

cleide, da quanto mi dici invece mi pare che tu abbia le idee piuttosto chiare, la dieta crea quei fenomeni come Fassino, poi quella dissociata anche i vari rutelli e pseudo cattolici come la binitti&co. :) se hai altre storie di prima mano, andiamo.. finiamo di sputt... quello li. :)

gians ha detto...

sam, delle due una, direi di certo più furba. ;)

impollinaire ha detto...

il detto che tre italiani fanno tre partiti e vecchio ma sempre attuale, io guardo avanti e vorrei fondare il partito Forza pianerottolo

BC. Bruno Carioli ha detto...

Plaudo.

Mio Capitano ha detto...

tempi duri per il partito democratico. Ciò che c'è di buono in tempo di alternanze è che se oggi ti va tutto storto in un batter d'occhio puoi riprendere la maggioranza. Veltroni era un ottimo critico cinematografico, non capisco perché abbia voluto fare il leader politico (presumo perché fare il leader soddisfa di più il tuo io).

Anonimo ha detto...

Rido rido rido..........ma mi verrebbe da piangere e penso di non essere la sola a masticarsi le unghie dalla rabbia.
Veltroni mi piace, scrive bene
sa di cinema e lo leggo volentieri
ma come si fa tenere insieme
gente che ha il virus del separatismo masochista?
http://specchio.ilcannocchiale.it

medita partenze ha detto...

arrivo tardissimo e spompatissimo, ma ti dico che quello che serve è puntare al nocciolo e ripartira dalla sinistra vera, laica riformista e determinata. Bisogna rassegnarsi che le forze non possono essere due, ma tre: la destra, la balena bianca vaticana, la sinistra: anzi quattro: i liberali-radicali-laici-libertari.
altro che bipolarismo... il bipolarismo ha distrutto la sinistra!!

gians ha detto...

imp, aderisco immediatamente, si tratta solo di trovare un inno e metter giù un programma. Non sia mai che si abbia successo, i pianerottoli sono pieni di persone sensate. :)

gians ha detto...

bruno grazie, sei molto gentile.

gians ha detto...

capitano, credo d'aver già dato il mio parere, ma in ogni caso, e fai bene a sottolinearlo il potere è una di quelle smanie, a cui in molti non rinunciano, il fatto che per tenerlo ben stretto comporti una buona dose di cinismo ma anche di carisma non è da sottovalutare, come poteva pensare il buon uolter di tenere a bada correnti laiche atee e cattoliche tutte nello stesso calderone, lui ha usato il silenzio, e questo lo ha pagato con un immobilismo che gli elettori hanno percepito e ribadito anche nelle ultime consultazioni in Sardegna. Un caro saluto.

gians ha detto...

specchie, infatti non è possibile, questa ne è la dimostrazione palese. Un caro saluto. :)

gians ha detto...

mp, da quando il caro uolter ha deciso di correre da solo i risultati si sono visti immediatamente, ha ottenuto la distruzione di rifondazione comunista senza acquisire praticamente nessun consenso in più infatti quei voti sono spariti in un buco nero. Un caro saluto. :)

Tess ha detto...

ahahahahaha, geniale

Efesto ha detto...

Dov'è che vendono la roncola?
Potrebbe risultare utile alla bisogna.

Gians ha detto...

tess, credimi anche il genio alla fine trova un suo naturale decadimento, ci sono vicino.. :) notte.

Gians ha detto...

efesto, al momento le ho tutte io in ppzione, se mi troverai seghettato , il motivo è questo. :) notte.

Monica ha detto...

Me fai murì quando scrivi specchie.:DDDDD
Ciao:)))
Mk

la bislacca ha detto...

Gians, se volete posso offrirmi come testimone di nozze. :-)
buona notte.

Gians ha detto...

moni, ora mi fai venire il dubbio, allora son davvero strano. :)))

Gians ha detto...

bisla, sarai la prescelta , notte. :))

rip ha detto...

Pidyesuichen non sarebbe male

Mk ha detto...

E che sò sti quadratini?Voglio pure io il mio quadratino personale.:)))
Ave:)))
Mk

gians ha detto...

rip, troppo difficile, parisi non riuscirebbe mai a pronunciare tale parola. :)

gians ha detto...

moni, illuminami,a quali quadratini ti riferisci? :)

Mk ha detto...

I quadratini vicino ai titoli dei blog.:)

ilMaLe ha detto...

Veltroni ha fatto delle scelte orrende. E vedere certi esponenti locali del PD festeggiare nel 2008 per l'uscita dal parlamento della SA mi ha fatto venire voglia di remare definitivamente contro il tuo partito.

gians ha detto...

moni, ora ho capito, ma pare che il cannocchio non li fornisca. :))

Daniele Verzetti, il Rockpoeta ha detto...

Due bei partiti non c'é che dire :-)))