martedì 9 settembre 2008

Tu vò fà




Sarà che l'America è una irripetibile "cozzaglia" di persone giunte da ogni dove. Sarà pure che qualcuno ci sia arrivato suo malgrado dalle coste dell'Africa, ma il risultato è questo. Tra grattacieli ancora in piedi, e baracche in legno a cui bisogna inchiodare listelli sulle imposte al primo vento, tra hot dog che mettono a rischio la loro salute, per poi passare alla dieta mediterranea, consumando tonnellate di spaghetti senza risolverne i loro problemi d'obesità. L'America e quella degli eccessi, quella che la borsa perde dieci punti per un amorevole atto sessuale sotto una innocente scrivania ( in quel caso persi alcuni quattrini, e mi resi conto che mai un pompino fu pagato così tanto dal mondo intero). L'America che lo si voglia o meno è quella che detta le regole, e che spesso anticipa i tempi. L'America è quella che per una dichiarazione di fede religiosa è pronta a non distinguere stato da chiesa. L'America per noi, a differenza dei nostri progenitori è davvero molto più vicina.

75 commenti:

ilMaLe ha detto...

Che apocalittico! Però nelle sue grandi contraddizioni, gli Stati Uniti d'America (e non l'America) è un grande e splendido paese. Come Cina e Russia.

MarioDG ha detto...

Sta arrivando. Arriva. E' arrivata.
Comunque la nostra borsa perde anche in caso di castità.

Mk ha detto...

Spesso però non c'è bisogno che l'america arrivi da noi:in tanti qui l'hanno già trovata.:)
Soave soave:)
baci
Mk

medita partenze ha detto...

gli usa sono ancora il centro del mondo (non si sa quanto dura, ma adesso è così): quando sono arivato a NYC e sono andato al centro di times square ho percepito "fisicamente" e inconsciamente di essere proprio nel mezzo dell'ombelico del pianeta. una senzazione che non ho provato altrove!

Davide ha detto...

no, la canna del gas no!
Mariodg mi ha strappato un sorriso..amaro.

gians ha detto...

esatto leo, infatti sussisto molte contraddizioni. la repubblica popolare cinese come repubblica dovrebbe rivedere qualcosa, e la federazione russa, più democraticamente dovrebbe scegliere gli iscritti. :) il sorriso è di circostanza.

gians ha detto...

mario, ma forse ci sono sempre stati. il tuo più che un commento pare un orgasmo. sicuro di non avere qualche carica politica pure tu? :)

gians ha detto...

moni cara, sei talmente soave che pare su abbia raggiunto la pace dei sensi, non è da te! bacio. :)

Monica ha detto...

Lo so che hai letto e non hai commentato.Ormai un poco poco ti ho capito.:)(Cuncetta non ti preoccupare:)Non è pace dei sensi.(è presto)E' solo la corazza nuova smagliante anti sentimento che sembrerebbe essere tornata a posto:)
Non è vero però me ne dovrò pur convincere.O no?:)Comunque va bene così.Mi basta arrivare all'incarico e poi fino a giugno potrò vivere in apnea.Fino al prossimo deragliamento estivo.Si sa :in estate aumentano i passeggeri:)
ehehehe
Abbraccio
mk

gians ha detto...

mp bello, sono convinto che le elezioni americane, e dico "americane" solo per abbreviare, siano talmente importanti che tutto il resto del mondo dovrebbe votare. la tua sensazione credo sia simile a quella che si può provare in place de la concorde a parigi o a picadilly circus a londra, per la vecchia europa. quello che spaventa è la fine di uno slancio tutto americano, quello che in fondo la ha creata. ora anche loro stanno diventando vecchi, vecchi come la vecchia europa.

gians ha detto...

dvide caro, vedi come stanno le cose. a volte solo per una diversa pronuncia o anche per la diversità di lingua il mondo diventa una babele. da questo lo sai bene sono scaturite della guerre anche cruente. tu dalle tue parti la chiami canna, io pompino. :)

gians ha detto...

moni bella e cara, ho risposto da te. :)

Mk ha detto...

T'ho letto:)E risposto.
'notte:)
Mk

Efesto ha detto...

Ciao Gians caro, non commento il post ma ti lascio un saluto, sono tornata finalmente ... lasciandomi alle spalle cammelli e barche.... Un bacio

Dyo ha detto...

Beh, un riferimento, certo, ma anche, come giustamente rilevi, un coacervo di contraddizioni.
Eppure anche l'America ha tanti peccatucci da farsi perdonare...

Dyo ha detto...

Uè, Efestuccia...
:)

impollinaire ha detto...

certo l'america è quella che per ora detta le regole, in attesa che sia la cina a farlo

cuncetta ha detto...

concordo. basta pensare al solo fatto che siamo continuamente bombardati con qualsiasi piccolo avvenimento che riguarda le elezioni americane. come se fosse roba nostra. perchè è evidente che è roba nostra.

PS tesò ma come ti esprimi? non è da te.. :D

MarioDG ha detto...

(Facendoti il verso) Gians bello
Non era sesso, era indignazione. Ho deciso giovane che l'unica ricompensa per il mio fare doveva essere nel fare. Mai accettato nemmeno di di accettare come capo scala. Leggo è mi accorgo che molti americani girano già tra noi. Oltre la cultura importata non sempre buona. Ma la cultura è sempre stata dettata dai vincitori.

emma ha detto...

giansolino, gli spaghetti che mangiano loro non sono gli stessi che mangiamo noi, altro che dieta mediterranea, sono conditi nei modi più assurdi, come la pizza...
sarà per questo che non mi sento così vicina...

gians ha detto...

efesto cara, bentornata, immagino che tu abbia ancora il mal di cammello, dicono sia peggio del mal di mare. :)

gians ha detto...

dyo cara, direi una caterba di peccatucci,scegli tu da quale vuoi iniziare, io parto dal vietnam.

Tess ha detto...

L' America è anche The Boss.
E come faremmo senza di lui.
He's great

gians ha detto...

imp caro, credo anche io, magari il prossimo candidato alla presidenza avrà gli occhi a mandorla, e pure lui commetterà qualche gaff religiosa. :)

gians ha detto...

cuncetta mia bella, detto in questo modo: "roba nostra" mi viene da dirti, minchiaaa, roba nostra fù. stupidate a parte è chiaro che l'elezione del presidente dello stato più importante del mondo riguarda tutti.


ps sto andando a ripetizione. :))

gians ha detto...

mario caro, e hai fatto bene. vedi quando una parte di un popolo vede un'invasione come una liberazione è normale che abbracci la cultura che a suo modo di vedere gli ha restituito quello che gli era negato. l'america molto subdolamente ha sempre cavalcato questa debolezza del tutto umana, a volte a torto (quasi sempre) a volte ha ragione. ma se ora ci si mettono pure i russi, davvero la situazione diventa incontrollabile.

gians ha detto...

emma bella, tu non ti senti vicina, ma loro ci provano in tutti i modi ad avvicinarti. dimmi che non hai mai mangiato in un mac donalds. :)
gastronomia a parte, apprezzo tanto del loro spirito, almeno quello che avevano un tempo, cioè l'apertura a qualsiasi tipo di etnia, l'assoluta libertà di pensiero politico e religioso, tutto questo ormai sembra essere crollato assieme al loro sogno e smania di grandezza.

gians ha detto...

tess cara, the boss è indiscutibile, si faceva anche un gran parlare della sua presenza all'incoronazione di obama ma nulla. chissà magari aveva altri impegni. :)

egine ha detto...

ci sono stato ci ho lavorato, non
ci ho capito un cazzo, la prova
è che non mi sono mai innamorato
in quel paese, sono destinato alla
periferia.

monica ha detto...

Meglio la periferia a misura di uomo e di guai, che l'anonimato nella grande mela.Noi italiani non siamo abituati a quegli spazi.Noi siamo ...medioevali!tenimm 'e vicoletti,gli archi a sesto acuto,il vatic...ehm,mi sò sbagliata,i bassi...Ci sentiremmo sperdui .Per un pò va bene ma poi...meglio i vicoletti.:)Parere personale ovviamente:)
Mk
p.s.:gians perchè non metti pure tu le letterine anti spam come Esco?Medita si è aggregato al giochino del codice:).Il la -l'ha dato Cuncetta col ropax:):)abbiamo trovato (nell'ordine)
una medicina tipo viagra(ropax)
una disciplina orientale,
una città della bosnia erzegovina
una parolaccia:):)
Cià
mk

MioCapitano ha detto...

Idolatravo l'America da ragazzo. Tuttora sarei felice di poter visitare New York (c'è una blogger in partenza per questa città e la invidio molto).

rip ha detto...

No calma - no alle letterine anti-spam, sì alle letterine. Anche americane.

escopocodisera ha detto...

in america non ci sono mai stata e purtroppo penso di non andarci mai! troppe ore di aereo ed io sono allergica ai...vuoti d'aria!

hai visto gians come si divertono? è sempre lei che comincia, eh, non c'è che dire. e, falle divertire pure tu qua! ecchediamine
makekazz (questo è un codice)!

Mk @ Esco ha detto...

Uè Esco...(scusa Gians ho da dire una cosa alla mamozzia:):
io ho uno spirito da adolescente, mò che vuò fa?Accussì mi diverto.prima di me c'era solo il Cern(da non confondere con Corn):):):):)
Ciao Esco e poi pure rip ci azzuppa!sempre per quel discorso teratera.ehehehehe
Chissà se facevo la comica se avevo successo come la littizzetto...Mah
Cià
Mk

cuncetta ha detto...

:D siete meglio di una sitcom.
e comunque je nun sacc' nient'.

gians ha detto...

egine caro, passerei ore a sentire le tue vicende negli states, per come ti conosco, ti vedo come un passionale e il fatto che non ti sia innamorato la dice lunga. :)

ps quando fai un post su quella tua esperienza?

gians ha detto...

moni cara, siamo bloggers da vicoletto hai ragione! pensa che io ci ho vissuto la mia infanzia, i grattacieli mi danno il prurito, non fosse altro che il nome. per quanto riguarda le letterine devo dire che nessuno spammer ancora mi ha considerato degno di nota. :) sono solidale con esco.

gians ha detto...

capitano caro, la grande mela è sempre motivo di grande attrazione, di sicuro la blogger tua amica vivrà una bella esperienza. a me sarebbe piaciuto viverla e vederla nel suo periodo d'oro, magari anche quello del proibizionismo e dei gangster, adoro i film ambientati in quel periodo, ma quelli sono solo film.

gians ha detto...

rip caro, mi associo alle letterine americane, ma anche cubane. :)))

gians ha detto...

eheheh eco cara, e che codice! meglio di quello da vinci. :)) i vuoti d'aria sono sempre meglio di quelli di memoria.

Mk@Cuncetta amabile:) ha detto...

Cuncetta(scusa Gians ma qua è un blog globale)Mediaset ci fa un baffo:):)
E pò nun fa finta e nun sapè:il ropax l'hai creato tu da Esco e per dirla come lei concludo con :uanm:):)
Statevi buon!:)
Mk

cuncetta ha detto...

Ok mi assumo formalmente le mie responsabilità. w il ropax.
:D

gians ha detto...

moni cara, il rotax inizia a fare il suo effetto, pensa che mi sta tornando in mente la coscia della littizzetto, che simpatia a parte, ora la vedo come una gran gnocca. :))

gians ha detto...

cuncatta mia bella, viva il rotax una ceppa, aspetta che leggo il bugiardino con le controindicazioni. :))

Efesto ha detto...

Ragazzi, siete in forma.... mi allontano per un po' e poi non riesco più a seguirvi. vabbè, mi tocca studiare approfonditemente....

cuncetta ha detto...

cuncatta??
rotax??

vatt'a cuccà che è meglio. a te il lavoro ti fa male.
:D


(uè cà ci sta pure efesto..)

esco ha detto...

ahahahah
sì sì cuncè, iammce a cuccà tutti quant'...

Mk ha detto...

Cuncetta..aspetta un momento che mi arripiglio un attimo dalle risate...Cuncatta rotax pare na marca di lassativi!!!:):)
uh madò non respiro!!!:):)
Basta.Ricomponiamoci.
Bloggers da vicoletto.mhm
troppo bella sta cosa:)
Gians :vid comm t'o dico:tu scherzi col fuoco.se Cuncetta malauguratamente leggesse il tuo commento sulla littizzetto sarebbero guai!:):)
Baci
mk

esco ha detto...

ma poi mi chiedo, e po' m' vac a cuccà verament', perché mai, qui da gians si comincia a parlare di cose serie ed importanti e poi si finisce sempre con le cazzate? chissà!
buonanotte.

esco ha detto...

ma poi mi chiedo, e po' m' vac a cuccà verament', perché mai, qui da gians si comincia a parlare di cose serie ed importanti e poi si finisce sempre con le cazzate? chissà!
buonanotte.

gians ha detto...

cuncetta mia, chi diceva che il lavoro nobilita l'uomo? se lo sai dimmelo, che voglio dirgli che è uno stronzo. :))

cuncetta ha detto...

esco, non è un caso credimi.
diciamo che il blog assorbe in tutto il carattere del tenutario.

brava Monica. ricordaglielo.

notte care. vi abbraccio.

gians ha detto...

efesto bella, ci stiamo riprendendo pure noi dai bagordi estivi, hai tutto il tempo per scendere dal cammello e rimetterti al passo di noi bradipi scribacchini. :))

cuncetta ha detto...

giansolì ricordati del brilloccone..
pensa a questo.
:D

Mk ha detto...

Ciao Carissime
buonanotte:):)
Scusa Gians :carissime non era a te:)
Sempre per quel fatto del sub affitto
Che poi dice Cuncetta che sei il tenutario.Non so perché ma sta cosa mi suona.......strana..:):)
E con questa si è fatta proprio la chiosa:):)
'notte(forse:)
Mk

gians ha detto...

moni cara, che fai spargi sale sulle ferite? cuncetta non si perde nulla dei commenti. :)) si siaomo bloggers da vicoletto. :))) notte.

gians ha detto...

esco bella, la cosa mi fà sorridere, tanto impegno per parlare di un argomento che mi sta a cuore, per poi scoprire che in effetti il non prendersi troppo sul serio è la regola che mi ha sempre orientato. :))

gians ha detto...

cuncetta, bacio. :))

gians ha detto...

notte moni cara, in effetti sono un tenutario nulla tenente. :)) notte.

Capa_stuerta ha detto...

Io passo per un saluto mattutino, sono talmente assonnata ancora che non ce la faccio a commentare.
Mi limiterò ad un mdesto: buona giornata!

medita partenze ha detto...

gians, che fai dormi?
ehehehe :-))

Mk ha detto...

Stamattina nei vicoli dei blogger c'è profumo di polpette.Gians ma che fai cucini a prima mattina?:):)
Cià
Mk

emma ha detto...

gians, nei mcdonalds ci sono entrata, ma non ci ho mangiato... non mangio carne e detesto la puzza che lascia sui vestiti quel posto...

impollinaire ha detto...

be' anche qua a a parte controcommentare non è che ci si sbatte più di tanto

vulvia ha detto...

Che saremo senza l'America! Chissà se anche i Nativi americani la pensano così. :P

gians ha detto...

capa bella, arrivo solo ora a contraccambiare, ma non pensare che mi si svegliato ora. :)

gians ha detto...

cavolo mp bello, non ci crederai ma all'ora in hai scritto ti pensavo. :))

gians ha detto...

moni cara, mi ci vedi in grembiule che appallottolo la carne macinata con il pane grattugiato? :)

gians ha detto...

ehehe, emma bella, concordo sulla puzza, ma il rischio di mangiare carne nei mac è praticamente nullo. :))

gians ha detto...

imp caro, ma noi non siamo canditati alla presidenza, qualche cazzata possiamo dircela. :))

gians ha detto...

vulvia cara, mi hai fatto venire in mente una vecchia canzone di vasco rossi, se non ricordo male " non siamo mica gli americani". a proposito dei nativi ho letto da qualche parte che sono in cima alla triste graduatoria dei suicidi. immagina che impatto hanno avuto gli europei su di loro.

Monica ha detto...

Ua Gians nientedimeno!!!!Saresti carino col grembiulino a fiorellini:):)!Cuncetta,non è vero?(io chiedo sempre,non mi vorrei prendere troppa confidenza...:)
Certo che dall'America alle polpette nessuna differenza:tutte e due un impasto!!!!!!!!!
Ragazzi e questa è classe!
Cià
Mk

gians ha detto...

moni cara, che dici, sarei ridicolo ehh! :)) sulla classe non si discute.

ilMaLe ha detto...

Tante contraddizioni: vedi le nazionalizzazioni made in USA...

MarioDG ha detto...

Gians caro
la pubblicità deve vendere il magazzino. Il paradiso può aspettare.